Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Casa editrice fa causa a chi scarica i titoli

Casa editrice fa causa a chi scarica i titoli "for dummies"

Condividi:         ezechiel2517 3 17 Dicembre 11 @ 09:00 am

La John Wiley and Sons, una delle case editrici più grandi al mondo, sta portando avanti i suoi tentativi di mettere con le spalle al muro BitTorrent e la pirateria. La compagnia ha iniziato una causa giudiziaria massiva verso tutti quegli utenti anonimi che hanno in condivisione i titoli della casa editrice. In una intervista rilasciata su TorrentFreak, la casa editrice ha dichiarato che non è sua intenzione fare causa agli individui, ma solo di educare.

Lo scorso ottobre la John Wiley and Sons è diventata la prima casa editrice a perseguire gli utenti dei programmi di file sharing. Con la sua causa la compagnia ha iniziato il suo cammino sulle orme dei movie studios che, in totale, hanno chiamato in causa oltre 200000 persone nel solo ultimo anno.

E infine, la scorsa settimana, la John Wiley ha colmato parte del gap aprendo una nuova causa massiva, ancora una volta colpendo solo coloro che anonimamente condividono i libri della serie "For Dummies". La causa comprende 36 indirizzi IP attraverso i quali gli accusati hanno scaricato titoli tra i quali "Hacking per Dummies", "Cucina di base for Dummies" e simili.

In quasi tutte le cause che sono state intentate negli Stati Uniti verso BitTorrent e i suoi utenti, il titolare dei diritti d'autore ha cercato di ottenere le identità delle persone dietro all'indirizzo IP in modo da poter inviare proposte di accordo tra le centinaia e le migliaia di dollari.

"E' nostra intenzione fermare le infrazioni e fare in modo che gli individui sappiano che stanno violando la legge e stanno privando gli autori della loro dovuta ricompensa. Quello che vogliamo è educare e prevenire."



3 commenti a "Casa editrice fa causa a chi scarica i titoli "for dummies"":
MikeakaPalma'ndaHau MikeakaPalma'ndaHau il 18 Dicembre 11 @ 13:51 pm

"E' nostra intenzione fermare le infrazioni e fare in modo che gli individui sappiano che stanno violando la legge e stanno privando gli autori della loro dovuta ricompensa. Quello che vogliamo è educare e prevenire."

Credo di aver già sentito cose simili in un discorso tipo :Uccidine uno per educarne cento !

HackThis HackThis il 19 Dicembre 11 @ 18:29 pm

Ma chi è che scarica libri e in particolare titoli del tipo "bullshits for dummies"?
Al massimo si stanno facendo una improbabile pubblicità sull esistenza di libri che
non sapevo nemmeno che esistessero.

Delia Delia il 20 Dicembre 11 @ 14:14 pm

I can't believe you're not playing with me--that was so helfupl.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: