Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Internet veloce anche per gli eschimesi - news originale

Internet veloce anche per gli eschimesi

Condividi:         ezechiel2517 1 22 Marzo 12 @ 09:00 am

Il progetto inizierà a breve, con l'inizio della prossima estate. Un intero convoglio di navi rompighiaccio e di navi per la posa di cavi sottomarini appositamente equipaggiate per la traversata polare, inizieranno la posa dell primo collegamento in fibra ottica trans-artico. Due di questi cavi, chiamati Artic Fibre e Artic Link attraverseranno il famoso passaggio a Nord Ovest che attraversa l'arcipelago Artico Canadese. Un terzo cavo, il ROTAC (Russian Optical Trans-Arctic Submarine Cable System) correrà lungo la costa scandinava e russa. Tutti i tre cavi serviranno a collegare il Regno Unito con il Giappone, con una serie di diramazioni che porteranno il collegamento ad alta velocità anche alle comunità delle regioni polari.

Il costo totale della spedizione è stato stimato attorno ai 1,5 miliardi di dollari l'uno. I tre cavi vengono posati per la stessa ragione: maggiore ridondanza e velocità di trasmissione. Attualmente ci vogliono circa 230 millisecondi per un viaggio completo da Londra a Tokyo. Con i nuovi cavi il tempo si ridurrà del 30%, passando a 170 millisecondi. Il miglioramento non è dovuto a migliori tecnologie, bensì a una semplice riduzione della distanza tra i due estremi. Attualmente i pacchetti devono viaggiare per circa 24000 km, mentre il nuovo percorso sarà di soli 16000.

A prima vista sembrerebbe una spesa eccessiva per qualche millisecondo di miglioramento, ma in realtà avrà un importantissimo ritorno economico legato alle transazioni dei mercati azionari, dove anche qualche millisecondo può valere migliaia di dollari.


News correlate a "Internet veloce anche per gli eschimesi":


Un commento a "Internet veloce anche per gli eschimesi":
Robert Robert il 29 Marzo 12 @ 20:58 pm

L'Astoria ha funzionato come earlbgo fino agli anni '80, poi dopo qualche anno di chiusura e8 stato ristrutturato ed e8 diventato earlbgo-residence. Pochi anni dopo, credo verso il 2000, c'e8 stato un incendio nelle cucine che ha causato l'interruzione definitiva dell'attivite0, lasciando l'edificio chiuso ma completo degli arredi; cosicche8 dopo qualche anno sono iniziate le intrusioni da parte di sbandati, prostitute e senza fissa dimora che hanno in un certo senso fatto "rivivere" l'albergo rendendo poco sicura tutta la zona circostante. Dopo un po' di tempo l'edificio e8 stato sgomberato e letteralmente blindato attraverso la chiusura con blocchi in cls o reti di ferro delle porte e finestre raggiungibili dai cortili o dai terrazzi (vedi foto).Nel 2008 e8 stato presentato un progetto di ristrutturazione del complesso, visibile a questo indirizzo: .Sembra che i lavori siano iniziati da qualche mese, speriamo che vengano completati senza intoppi.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: