Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

IBM: Second Life, c'è anche il Business Center 3D

Condividi:         ale 1 17 Maggio 07 @ 08:00 am

IBM: Second Life, c'è anche il Business Center 3D

IBM ha annunciato l’apertura di un nuovo Business Center su Second Life, l’ambiente virtuale in cui sono già impegnati più di 4000 dei suoi dipendenti in tutto il mondo, per favorire gli incontri e la collaborazione tra clienti, partner e personale di vendita.

Strutturato in sei aree – reception, sales, technical support library, innovation, client briefing e conference – il centro darà vita a un luogo ‘esclusivo’ proprio perché popolato da personale in grado di ‘chattare’ con i visitatori, in diverse lingue, e di stabilire così proficue relazioni d'affari.

Chi desiderasse quindi acquistare hardware, software e servizi, o volesse chiedere informazioni sulle offerte IBM, potrà quindi farlo incontrando uno degli ‘avatar’ della forza vendita del Business Center, cui è possibile interagire fino alla firma del contratto e della transazione economica o di credito, fase oltre la quale si passerà al sito Web IBM o al contatto telefonico...


...continua la lettura di questa notizia.
Datamanager.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.



Un commento a "IBM: Second Life, c'è anche il Business Center 3D":
RSU IBM RSU IBM il 23 Agosto 07 @ 11:54 am

PRIMO SCIOPERO VIRTUALE SU SECOND LIFE
Il popolo di Second Life si mobilita per difendere i lavoratori IBM.

Viene annunciato come il primo "sciopero virtuale" la prima dimostrazione online nel celebre mondo virtuale di Second Life.
E coinvolgera' a settembre una delle maggiori multinazionali del mondo: la IBM.
I sindacati mantengono il massimo riserbo, ma riteniamo che gli effetti saranno eclatanti.
IBM, presente nel mondo con oltre 300000 dipendenti, di cui 9000 in Italia, da tempo propone sui mass media una decisa campagna sull' innovazione.
E devono averlo compreso molto bene i lavoratori IBM italiani, che al vecchio sciopero di fabbrica sostituiscono lo sciopero virtuale.
Sembra che i motivi siano legati al rinnovo del contratto interno: mentre IBM e' fra le aziende nel mondo con maggiori profitti, i suoi lavoratori ricevono ben pochi frutti di questa montagna di soldi.
Il morale interno e' infatti al di sotto di tutte le altre aziende IT (a vantaggio del suo piu' famoso concorrente, la HP) e la goccia che ha fatto traboccare il vaso e' stata la lunga e inconcludente trattativa per il contratto interno.
Mentre il sindacato, appoggiato dalla maggioranza dei lavoratori, chiedeva un aumento alquanto irrisorio, IBM risponde cancellando il "premio di risultato", con una perdita media per ogni lavoratore di circa 1000 euro l'anno.
Per un'azienda che punta sulla responsabilita' sociale di impresa, questo e' davvero troppo.
Ecco il perche' di questa innovativa mobilitazione virtuale, la prima in assoluto nel mondo di Second Life.
La preoccupazione serpeggia ai piani alti dell'azienda, anche perche' questa azione accendera' i riflettori sul progetto di creazione di un sindacato mondiale IBM, che coinvolge i sindacati di oltre 16 paesi, compresa la nuova frontiera dell'informatica: l'India.
Riuscira' IBM ad evitare questa esplosiva protesta ?
Investitori e azionisti sperano di si...

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: