Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Google compra BufferBox e comincia a insidiare Amazon

Condividi:         webmaster 04 Dicembre 12 @ 15:00 pm

L'acquisizione di BufferBox, startup specializzata in spedizioni, potrebbe essere la prima mossa di Google per rubare ad Amazon il ruolo di vetrina per eccellenza per gli acquisti online.

Che Amazon e Google non siano grandi amiconi, è piuttosto chiaro. Da qualche tempo hanno cominciato a pestarsi i piedi a vicenda, e di recente si sono messi a rivaleggiare nel campo dei tablet e della vendita di contenuti digitali. Ma fino a pochi giorni fa, la competizione tra Seattle e Mountain View non si spostava troppo dai livelli di una guerra fredda: dopotutto, Amazon si occupa di commercio online e spedizioni, mentre il core business di Google è la ricerca web. Questo discorso è rimasto inconfutabile fino alla serata di venerdì scorso, quando, con una mossa a sorpresa, Google ha annunciato di aver acquisito BufferBox , una startup canadese specializzata in spedizioni.

BufferBox è, volendo usare il gergo angolofono, un servizio di parcel delivery. Volendo usare parole semplici, invece, è un servizio che ti consente di ricevere il pacco che hai ordinato dal Web (compresi quelli di Amazon) in una cassetta di sicurezza targata BufferBox e situata in uno dei punti da te prescelti fra quelli disponibili nella tua città...



Continua a leggere questa notizia su mytech.panorama.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: