Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

In Vietnam con John Kerry

Condividi:         ale 28 Settembre 04 @ 17:00 pm

Nei panni, e nella mascella, di John Kerry, per far strage di vietcong.
Per guadagnare quella medaglia al valore che il candidato alla presidenza ha cercato di utilizzare come arma elettorale contro l'imboscato Bush. L'idea di realizzare un videogioco sull'episodio che nel 1969 garantì una decorazione all'allora soldato Kerry è venuta alla Reality games, non nuova a questo genere di exploit.

Esperta in quelli che possono essere definiti istant-videogames, ossia giochi che sfruttano la notizia del momento, la Reality games sta per commercializzare uno sparatutto ambientato in Vietnam che ripercorre le gesta della lanca fluviale Pcf-94, l'imbarcazione sopra la quale, lungo le rive del Mekong, Kerry si guadagnò la discussa medaglia, una Stella d'Argento. Obiettivo del gioco: fare piazza pulita dei nemici, imbracciando mitra, bombe a mano, spruzzando napalm e in generale uccidendo tutto ciò che si muove.

Iniziativa discutibile, che la Rality Games spera possa fruttarle buoni incassi. I giochi precedenti della software house, comunque, parlano chiaro sulla linea editoriale. Si va da "L'ultima mossa di Uday e Qusay" a "Battaglia a Sadr City". Senza dimenticare un altro gioco basato sulla missione dei ranger americani in Afghanistan nella quale persa la vita Pat Tillman, star dell'Nfl americana che rinunciò ai soldi del football per indossare l'elmetto e la divisa dopo l'11 settembre.

Il gioco dedicato a Kerry rievoca un episodio, dell'impresa compiuta da Kerry come ufficiale in Vietnam il 28 febbraio 1969, che è diventato un tema incandescente della campagna elettorale. Kerry ha guadagnato tre Cuori Rossi, una Stella di Bronzo ed una d'argento nel suo servizio militare su una motovedetta fluviale sul Delta del Mekong. Ma un gruppo chiamato Swift Boat Veterans ha contestato Kerry, che al suo ritorno in patria divenne un attivista pacifista contro al guerra in Vietnam. Ed i veterani con una campagna di spot televisivi hanno messo in dubbio che Kerry abbia veramente meritato quelle decorazioni.

Immagine
News tratta da Tgcom.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: