Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

L'editoria italiana teme gli e-book pirata e fa benissimo

Condividi:         webmaster 16 Ottobre 12 @ 11:00 am

Un'indagine realizzata dal social book magazine Libreriamo ha confermato il timore dell'industria editoriale nei confronti degli e-book pirata. Anche sul fronte del lavoro si pensa che editor, distributori e librai siano a rischio.

Il mondo dell'editoria ha paura degli e-book pirata, almeno secondo un'indagine realizzata dal social book magazine Libreriamo. Gli addetti ai lavori sono convinti nel 73% dei casi che la digitalizzazione metta a rischio la proprietà intellettuale delle opere, mentre il (47%) teme la scomparsa di ruoli fino ad oggi fondamentali nella filiera dell'editoria - ovvero gli editor (45%), i distributori (34%) e i librai (52%).

Insomma, inizia a esserci diffuso timore nell'ambiente, sopratutto considerando quanto sta già succedendo oltreconfine. Negli Stati Uniti e nel Regno Unito la vendita online degli e-book ha già superato quella delle edizione cartacee...



Continua a leggere questa notizia su tomshw.it.

News correlate a "L'editoria italiana teme gli e-book pirata e fa benissimo":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: