Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

DosBox, e i vecchi giochi dos girano anche su windows

Condividi:         ale 20 Settembre 04 @ 19:00 pm

DosBox è un emulatore x86 il cui scopo principale è di far girare vecchi giochi per DOS sui sistemi operativi della famiglia Windows. I principali problemi di chi avvia un vecchio gioco per DOS su Windows, sono: l'emulazione Sound Blaster e la velocità di esecuzione di un gioco. Nel primo caso il gioco si avvia ma il suono non esce dalle casse, si sente solo l'altoparlante, nel secondo invece il gioco è troppo veloce per un PC di classe Pentium.

L'alternativa sarebbe quella di lavorare in DOS, per esempio da FreeDos, ma ecco che viene in aiuto DosBox, che permette di far girare i nostri vecchi giochi (purché non siano applicazioni Windows) anche su Windows XP o 2000.

Questo emulatore fa uso della libreria SDL, che ha contribuito a renderlo portabile su Linux (Debian, RedHat, Gentoo e Suse), FreeBSD, BeOS e MacOSX. DoxBox emula una CPU 286/386 in modalità reale e protetta, la memoria EMS (espansa) e XMS (estesa). È in grado di simulare la presenza di una scheda grafica Tandy, Hercules, e le modalità video CGA, EGA, VGA e VESA. E l'audio? La qualità è garantita dall'emulazione SoundBlaster e Gravis Ultra Sound.

Il progetto, giunto alla versione 0.61, non è ancora esente da bug e mancanze, manca il supporto al task switching, è utilizzabile un singolo joystick con due pulsanti, non sono supportate le specifiche VCPI per la memoria espansa, e certi comandi non sono ancora implementati nella shell; ad ogni modo essendo un progetto open source, ci si aspetta un graduale ma costante miglioramento.

Per maggiori informazioni visitare il sito.

Fabrizio Pani - Programmazione.it[/url]



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: