Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Chiede a Facebook 123 milioni di dollari di risarcimento per porno vendetta - news originale

Chiede a Facebook 123 milioni di dollari di risarcimento per porno vendetta

Condividi:         ezechiel2517 02 Agosto 14 @ 05:06 am

Chiede a Facebook 123 milioni di dollari di risarcimento per porno vendetta
Una signora di Houston ha citato per danni Facebook e un (ex si suppone) amico perché quest'ultimo ha aperto una pagina finta sul social network con il nome della querelante sul quale ha postato numerose foto ritoccate che ritraggono la parte lesa in pose lascive e compromettenti.

Le foto erano dei banali foto-ritocchi in cui la vera faccia della donna veniva appiccicata su foto di altre persone nude, in alcuni casi anche foto dal contenuto abbastanza esplicito e pornografico. "Queste foto chiaramente danno una descrizione della parte querelante falsa e volutamente negativa. La dipingono come una persona sessualmente dominante e aggressiva, aggettivi che sicuramente non si confanno alla mia cliente" ha dichiarato il legale della donna nella documentazione.

La donna chiede a Facebook un piccolo compenso, soli 10 centesimi di dollaro. Ma dato che le persone che potenzialmente avrebbero potuto accedere al profilo sono oltre un miliardo (1 miliardo e 230 milioni circa), questi 10 centesimi vanno moltiplicati, secondo la donna e il suo legale, per gli utenti del social network. Il risarcimento totale richiesto alla società di Zuckerberg è quindi stratosferico. 123 milioni di dollari. L'idea della donna è che Facebook abbia bisono di una lezione seria, perché evidentemente le decine di milioni che il social network ha gia pagato per le accertate violazioni della privacy legate alle vendette pornografiche non l'hanno adeguatamente sensibilizzata.

Facebook non ha ancora rilasciato dichiarazioni, ma sebbene sia evidente che alcune delle foto siano fortemente denigranti per la querelante, rimane da capire se siamo davvero nell'ambito della vendetta pornografica, considerato che le foto non erano vere foto della persona, ma fotomontaggi.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: