Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Cassazione, stop al marketing piramidale online

Condividi:         webmaster 04 Ottobre 12 @ 13:00 pm

La Suprema Corte ha dichiarato inammissibile il ricorso contro una sentenza che giudicava fuorilegge gli schemi multivello di reclutamento via Internet. Si vendono beni servizi, non arruolamenti.

La terza sezione penale della Corte di Cassazione ha stabilito un importante precedente giurisprudenziale per quanto concerne il contrasto a frodi e truffe online, con particolare riferimento agli schemi multilivello. La sentenza 37049/2012 ha stabilito che le attività commerciali in cui il beneficio economico deriva dal reclutamento di utenti, piuttosto che dalla vendita diretta di beni o servizi, sia da ritenersi fuorilegge.

Nella fattispecie, la Superma Corte ha confermato la sentenza impugnata dagli imputati, colpevoli, secondo la Legge italiana, di aver svolto pratiche "riconducibili alla categoria delle vendite piramidali e delle cosiddette catene di Sant'Antonio", già regolate dalla legge 173 del 2005...



Continua a leggere questa notizia su punto-informatico.it.

News correlate a "Cassazione, stop al marketing piramidale online":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: