Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Biblioteche digitali: senza risorse la cultura italiana resta ultima

Condividi:         webmaster 06 Settembre 12 @ 13:00 pm

«L'accordo fu definito, a suo modo, storico: nel marzo del 2010 l'allora ministro dei Beni culturali Sandro Bondi firmò un'intesa con Google che avrebbe dovuto consentire la digitalizzazione di circa un milione di libri non coperti da copyright conservati nelle Biblioteche Nazionali di Roma e Firenze. Il costo della digitalizzazione era a carico del motore di ricerca, che a tale scopo ha aperto uno scanning center a Roma, mentre il Governo avrebbe dovuto occuparsi soltanto del trasporto delle opere. Dopo oltre due anni, però, niente è successo, perché il ministero dei Beni culturali non ha trovato le risorse per onorare l'accordo».

È quanto denunciano i senatori del Pd Vittoria Franco ed Andrea Marcucci, che sull'argomento hanno presentato un'interrogazione urgente al ministro Ornaghi. «In Europa, e già da tempo, sono reperibili su Google Books le opere provenienti dalle biblioteche tedesche, belghe, spagnole, inglesi, svizzere, francesi ed austriache», ricordano in una nota i due parlamentari del Pd...



Continua a leggere questa notizia su lastampa.it.

News correlate a "Biblioteche digitali: senza risorse la cultura italiana resta ultima":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: