Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Apple nei guai per il prezzo degli e-book - news originale

Apple nei guai per il prezzo degli e-book

Condividi:         ezechiel2517 2 10 Luglio 13 @ 19:44 pm

Apple nei guai per il prezzo degli e-book
Onestamente non ho capito perché lo avrebbe fatto, ma non sono mai stato un guru dell'economia, quindi che non lo abbia capito io non fa molto testo. Ad ogni modo Apple potrebbe avere non pochi problemi a causa di una recente sentenza secondo la quale il colosso di Cupertino sarebbe colpevole di cospirazione al fine di impedire ai propri concorrenti la riduzione dei prezzi di vendita.

Si sta parlando di ebook, e della presunta pressione fatta da Apple verso Amazon e altri retailer similari affinchè questi non abbassassero i prezzi degli e-libri. Nella vicenda, che va avanti da un po di tempo, sono state implicate anche cinque case editrici. Queste però hanno deciso di patteggiare la pena allo scopo di evitare un giudizio di colpevolezza. Apple ha deciso che di esperienza in campo legale ne aveva abbastanza per poter affrontare il giudice Murky e uscirne vincitrice. Era un rischio, ma evidentemente hanno deciso di correrlo e si sono beccati questa bella sentenza in cui vengono giudicati colpevoli di cospirazione, con minacce di bannare i rivenditori dal circolo di adepti autorizzati a vendere mela-cose se si fossero solo azzardati ad abbassare il prezzo dei loro prodotti digitali.

Le cinque case editrici sono Hachette, Harper Collins, Macmillan, Simon & Schuster e la Penguin. Le prime tre sono state le prime a chiamarsi fuori, seguite dalle altre due all'inizio di quest'anno. Le condizioni di patteggiamento concedevano quindi alle case editrici di dare un loro prezzo agli ebook in vendita presso i loro siti. Apple, citando le parole di Tim Cook "non siamo d'accordo e non firmeremo nulla, perché firmare sarebbe come ammettere che abbiamo fatto qualcosa che non abbiamo fatto. E quindi combatteremo".

Affermazione che la corte ha contraddetto.

Se qualcuno mi spiega il perché lo avrebbero fatto.....



2 commenti a "Apple nei guai per il prezzo degli e-book":
eduardo eduardo il 15 Luglio 13 @ 14:05 pm

La solita politica apple, basta non cascarci acquistando roba della mela. Pensare che avevano iniziato con apple II che era aperto a tutto. Domanda ma perchè un libro digitale deve costare quanto un cartaceo? A costi simili preferisco la carta

Criogen Criogen il 18 Luglio 13 @ 23:48 pm

Il perchè l'abbia fatto è spiegato nella sentenza: avidità di denaro. Truffano tutti e la Apple è da sempre in pole position probabilmente perchè da sempre è più di altri sotto la lente d'ingrandimento. Un astuto marketing ha costruito nei decenni la fama (assolutemente non meritata) di azienda equa e ecocompatibile creando una moltitudine di evangelizzati disposti a credere nella superiore vocazione a generare prodotti atti a migliorare il mondo. C'è una percentuale fisiologica di persone, magari scampata alla deriva di un fondamentalismo religioso (qualsiasi, mica solo mediorientale) che deve credere ciecamente in un qualcosa, un messaggio superiore dedicato a una elite sensibile.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: