Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Pirates! Live the life

Condividi:         ale 31 Agosto 04 @ 16:00 pm

Pirates è senza alcun dubbio uno dei titoli icona di un'epoca videoludica remota ma mai morta negli animi di coloro che la poterono vivere sulla propria pelle.

Parliamo della seconda metà degli anni '80, periodo che vede l'alba dell’industry dell'intrattenimento elettronico domestico, il tempo in cui le console a 8 bit spopolavano nella case dei ragazzini più fortunati e i primi PC prendevano posto sulle scrivanie, mascherati da macchine da scrivere con quel qualcosa di speciale in più.

E’ un periodo fortunato ed irripetibile, uno dei quei momenti in cui un settore nascente conosce i suoi più grandi luminari, non ancora esasperati da esigenze di mercato e da costi di sviluppo proibitivi. Lo ricordo sempre, ogniqualvolta un grande nome si riaffaccia per dire la sua. Dopo Molineaux e Wright, come non ricordarsi di quel Sid Meiers che da due decenni (è del 1984 “Solo Flight”, il primo titolo firmato Meier) inchioda alla tastiera generazioni di videogiocatori di ogni età. Pirates! nasce per l’allora strapopolare Commodore 64, pronto per sbancare poi su Mac. La ricetta era semplice quanto sfiziosa, un misto di avventura e gioco di ruolo ambientato nel mare dei carabi dove uno sventurato capitano tenta di diventare il più grande pirata.

Semplice e geniale, piace subito l’idea di unire i combattimenti per mare e le strategie di guerra ad una struttura a missioni a ingaggio, guarnendo il tutto con i tipici tratti del gioco gestionale...

...continua l'articolo tratto da Jumpy.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: