Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Google richiede quotazione sul Nasdaq

Condividi:         Xanathar 13 Luglio 04 @ 15:00 pm

Google, il motore di ricerca più utilizzato del mondo, aveva annunciato, lo scorso aprile, l"intenzione di collocarsi sul mercato attraverso un"offerta pubblica iniziale di 2,7 liliardi di dollari. E" quanto sostiene in questi giorni il Financial Times, la società creata da Sergey Brin e Larry Page é pronta a lanciare la sua Offerta pubblica iniziale da 2,7 miliardi di dollari entro la fine di luglio, in anticipo di qualche mese rispetto alle previsioni.

La società californiana, la cui Ipo è curata da un pool di banche guidato da Morgan Stanley e Credit SuisseFirst Boston, potrebbe far partire il collocamento già nelle prossime settimane: gli unici inconvenienti paiono l"approvazione da parte della Sec (l"organo di vigilanza della Borsa americana) e la verifica del perfetto funzionamento del piano di vendita delle azioni, definito dalla stessa società come "poco ortodosso".

Le azioni dell’Ipo potranno essere acquistate attraverso un"asta al ribasso, in modo da offrire il titolo anche ai piccoli investitori. Grazie ad una sorta di collocamento democratico, Google lascerà agli investitori la determinazione del prezzo: secondo quanto reso noto alla Sec negli scorsi mesi, l"acquisto delle azioni sarà possibile attraverso un"asta via Internet, fax o telefono.

Fonte: WebMasterPoint
Articolo: link



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: