Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Utente Internet condannato in Siria

Condividi:         ale 22 Giugno 04 @ 20:00 pm

L'accusa è quella di avere scaricato documenti contenenti gli scritti di un esiliato politico siriano e di averne diffuso il contenuto tramite la Rete.
Il regime di Bashar el-Assad, eletto nell'11 Luglio del 2000 con un poco credibile 97,29% di preferenze in un primo tempo aveva dato dei segnali incoraggianti, facendo credere alla stampa, sopratutto quella internazionale, di volere concedere più libertà di pensiero e rispetto per i diritti umani, proponendosi come l’uomo della svolta democratica siriana.

Ma la farsa è durata poco; ben presto il regime si è manifestato in tutto il suo dispotismo; quest'arresto è soltanto uno dei tanti che giornalmente e silenziosamente avvengono in Siria. Il treantaduenne Abdel Rahman al-Shaghouri, passerà almeno due anni e mezzo in galera, nelle famose galere di Damasco, dove il rispetto per l'uomo non esiste e la tortura viene praticata sistematicamente.
Amnesty International ha chiesto al regime siriano il rilascio dell'uomo e di altri quattro arrestati, tuttora in attesa di processo, accusati di aver trasmesso via email informazioni definite dal regime "fasulle" ad un quotidiano degli Emirati Arabi Uniti, e di aver pubblicato fotografie sul web relative ad una protesta curda a Damasco. Tutti sono in carcere da circa un anno, senza ancora avere ricevuto un regolare processo.
Il loro avvocato ha dichiarato che "la condanna contro Abdel Rahman al-Shaghouri è una decisione politica che restringe la libertà di espressione in Siria".
La Siria negli ultimi anni ha cercato di dare un grande impulso alla tecnologia (cellulari e computer prima di tutto) cercando in ogni caso di mantenere un forte controllo dei mezzi d’informazione.

Articolo tratto da Iteam5.net



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: