Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Un passo avanti contro lo spam

Condividi:         pjfry 27 Maggio 04 @ 08:05 am

La lotta allo spam potrebbe ricevere una spinta decisiva dal fatto che Microsoft ha deciso di integrare il proprio sistema 'Caller ID' con il Sender Policy Framework di Pobox.com.
In questo modo tutte le maggiori compagnie si trovano d'accordo sul trovare un mezzo comune per impedire lo spoofing delle email, sbarrando la strada ad una delle tecniche più usate dagli spammers.
In pratica l'idea, che sarà proposta all'Internet Engineering Task Force per essere standardizzata, è di pubblicare i range di indirizzi IP assegnati a ciascun provider in server simili ai DNS.
In questo modo un provider può effettuare un controllo incrociato tra l'indirizzo e-mail e l'IP del mittente e filtrare tutto ciò che è incoerente, impedendo così la diffusione delle e-mail false confezionate ad arte.

Silicon.com



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: