Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Primo effetto del codice rubato

Condividi:         pjfry 17 Febbraio 04 @ 01:08 am

La diffusione del codice rubato di windows ha dato i primi frutti:
esaminando il sorgente è stata scoperta una falla di internet explorer 5 che permette di effettuare un buffer overflow (e quindi eseguire a piacimento codice sul pc bersaglio) semplicemente caricando una immagine bitmap di opportuna fattura.
La falla non funziona più nel 6, quindi non è una minaccia grave, ma è interessante notare quanto poco tempo ci ha messo un programmatore smaliziato a riconoscerla e sfruttarla.
Il fatto che però sia stata sanata da un pezzo può farci dormire sonni tranquilli, almeno per un pò...

Articolo (qui in italiano)



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: