Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Parigi. La presa della Bastiglia per l'Open Source?

Condividi:         ale 17 Febbraio 04 @ 10:00 am

"La città della rivoluzione più famosa del mondo potrebbe diventare anche il simbolo di una nuova rivoluzione. Il Pinguino, infatti, forse sta per conquistare migliaia di computer dell'amministrazione comunale della capitale francese."

Prima è stata la volta di qualche città in Germania: Schwambish Hall, poi la più famosa Monaco di Baviera. Addio ai sistemi operativi proprietari di Microsoft e benvenuto Linux.
Poi, è toccato all'Estremo Oriente: interi Paesi hanno affrontato il tema strategico del non rimanere sotto il controllo tecnologico di una sola azienda che è, per di più, simbolo dell'economia degli Stati Uniti, potenziali avversari nei mercati economici internazionali.
Infine, la notizia che potrebbe segnare il salto di qualità, almeno da un punto di vista simbolico: l'amministrazione comunale di Parigi ha deciso di prendere seriamente in considerazione l'ipotesi di cambiare sistema operativo e applicazioni a 17mila computer, compresi 400 server (circa il 5-15% di tutti).
Lo studio, condotto da Unilog (che alcuni notano peraltro come non abbia neanche preso in considerazione l'ipotesi dell'altro sistema operativo client-server, Mac Os X) che ha studiato già il caso che ha portato allo switch verso Linux di 14 mila computer a Monaco di Baviera.
Nelle prossime settimane vedremo se il Pinguino sarà in grado di prendere la Bastiglia e far iniziare la rivoluzione Open Source.



http://www.macitynet.it


News correlate a "Parigi. La presa della Bastiglia per l'Open Source?":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: