Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Il regional code va abolito, ma occorre altro.

Condividi:         ezechiel2517 18 Dicembre 03 @ 10:00 am

MARSIGLIA, Francia
Nigel Travis, presidente della Blockbuster Inc., chiamato in causa sull'abolizione del regional code (il codice che identifica la regione in cui il DVD verra' venduto) ha dichiarato:
Gli Studios dovrebbero usare altri metodi, oltre all'abolizione del codice, per colpire la pirateria. E ha fatto alcuni esempi: "Alla ricerca di Nemo" e' disponibile in DVD negli USA dal 4 novembre. Mentre sara' disponibile sul mercato UK solo dal 18 Marzo. In questo intervallo di 5 mesi saranno in molti a trarre vantaggio. Analogamente "Seabiscuit", che e' uscito oggi negli States, sara' disponibile nei paesi limitrofi (Messico) solo dopo Febraio e nel Regno Unito solo dal 17 Marzo. I pirati possono benissimo far passare un carreto trainato da cavalli in questo buco temporale e le perdite colpiranno noi, gli Studios, la grande distribuzione, i piccoli negozi, e, soprattutto, gli utenti che probabilmente sono confusi e frustrati.

Articolo Originale


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: