Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Guide: passo per passo

Condividi:        

Installazione di un modem USB: il driver Eciadsl

Generale
PREMESSA: se non conoscete il significato di qualche parola consultate il nostro Glossario.
1. Prime operazioni

Installare un modem USB su un pc con linux, risulta molto complicato perché, il più delle volte il cd di installazione non contiene i driver per linux, i driver sono introvabili o se vanno bene per una distribuzione non consentono il funzionamento del modem su un’altra.
A questo problema ha cercato di ovviare un gruppo di programmatori (FlashCode, Jean-Sébastien Valette, Benoit Papillault, Crevetor, Laurent Wandrebeck) che ha messo in rete Eciadsl un driver per Linux onde consentire l’installazione di modem usb basati sul chipset Globespan. Sebbene la configurazione non sia semplice e a volte non vada a buon fine, seguendo queste indicazioni dovreste avere un modem USB ADSL funzionante.
Cominciamo a procurare il necessario:
Trovate il driver a questo indirizzo:
http://eciadsl.flashtux.org
la lista dei modem supportati a questo:
http://eciadsl.flashtux.o ... lang=en&supported=yes
i drivers eciadsl qui :
http://eciadsl.flashtux.o ... dsl-usermode-0.11.tar.bz2
i files synch aggiuntivi:
http://eciadsl.flashtux.o ... eciadsl-synch_bin.tar.bz2
La lista delle diverse versioni dei drivers:
http://eciadsl.flashtux.org/download.php
In aggiunta, che non guasta, la documentazione e le Faq in italiano:
http://eciadsl.flashtux.o ... oc/eciadsl_install_it.txt
http://eciadsl.flashtux.org/faq.php?faq_lang=it

Prima di cominciare

E' necessario verificare se ci sia necessità di ricompilare il kernel, tenendo presente che alcune distribuzioni hanno già il kernel predefinito per l’installazione. Nel caso non fosse così, usate i tools eciadsl-probe-device e eciadsl-doctor. Per avviare questi tools basta digitarne il nome da terminale preceduto dal comando sudo o essere superuser.
In caso quello che c’è da includere è:
i moduli per il supporto USB e i relative drivers, I moduli per il PPP.
Può capitare inoltre che il modem non si accenda all’avvio del sistema ed in quel caso bisogna rimuovere dabusb (con eciadsl-config-text o eciadsl-remove-dabusb che è in /usr/local/bin) in quanto, in questo caso il modem viene riconosciuto come periferica audio. Per ovviare a questo problema basta vedere in /etc/hotplug/ e cercare un file che si chiama blacklist che va editato e a cui va aggiunto dabusb. A questo punto occorre riavviare. Nel caso il file in questione non venisse trovato si può inserire questo comando:

modprobe -r dabusb && rm -f $(modprobe -l | grep dabusb) && depmod -a


Importante:Se il kernel è stato compilato a mano rimuovere il supporto dabusb anche dalla configurazione del kernel.

Installazione pacchetto

A seconda del pacchetto che sarà scaricato si dovrà estrarre e installare usando questi comandi a seconda della versione. Il link lo trovate all’inizio della guida.
(.tar.gz): tar xvzf /path/eciadsl-usermode-Versione.tar.gz
Sorgenti (.tar.bz2): tar xvjf /path/eciadsl-usermode- Versione.tar.bz2
RedHat/Mandrake (.rpm): rpm -i /path/eciadsl-usermode- Versione -1.i386.rpm
Debian (.deb): dpkg -i /path/eciadsl-usermode_ Versione -1_i386.deb
Slackware (.tgz): installpkg /path/eciadsl-usermode- Versione -i386-1.tgz Per Gentoo (.ebuild): http://doc.gentoofr.org/M ... eciadsl-gentoo-howto/view

Compilazione

#./configure
# make
#make install


Generale: klizya [80.410 visite dal 21 Febbraio 06 @ 00:01 am]