Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Windows Vista upgrade: conferma ufficiale - news originale

Windows Vista upgrade: conferma ufficiale

Condividi:         dade 28 Ottobre 06 @ 05:00 am

Windows Vista upgrade: conferma ufficiale

Aggiornamento a Windows Vista, ma a che costo?

Circa una settimana fa circolava in rete la notizia che Microsoft permetterà, a chi acquista un computer tra il 26 ottobre 2006 e il 15 Marzo 2007 con installata una copia di Windows XP, di aggiornare gratuitamente il proprio PC con il nuovo Windows Vista. Martedì l'"Express Upgrade" è stato confermato. Il tutto nasce dalla paura del team Redmond per un possibile calo delle vendite durante il periodo natalizio; infatti la clientela si troverebbe invogliata ad attendere l'uscita del nuovo sistema operativo prima di effettuare l’acquisto, causando una possibile perdita di denaro a molte società del settore.

Nella pagina di presentazione dell’offerta, c'è una frase che mi ha lasciato molto perplesso: "[…]will easily upgrade to the Windows Vista edition of your choice" ("[…]sarà facilmente aggiornabile all'edizione Windows Vista che preferisci"). Non che mi permetto di mettere in dubbio le frasi pronunciate da una multinazionale, ma dopo aver installato e provato tutti i sistemi di casa Microsoft (da Windows 3.1 a XP) e la maggior parte delle distribuzioni Linux, credo di aver l'esperienza necessaria per affermare che l'Upgrade non è facile come sembra. Non tanto per il sistema grafico proposto durante l'installazione, ma perché esistono molte versioni di Vista e un utente poco esperto si ritroverebbe nella situazione di non sapere neppure che pacchetti siano contenuti all’interno di ciò che stà caricando. Inoltre come segnalavamo in una precedente news il nuovo sistema operativo prenderà pieno possesso del computer, non verrà permessa l'installazione di boot-loader che interessino l'esecuzione di SO che non siano Microsoft.

Infine diamo una rapida occhiata ai costi che comporterebbe l'aggiornamento. Secondo un rapporto del Wall Street Journal, saranno disponibili nel mercato diversi tipi di computer con il logo "Express Upgrade". Ovvero alcuni produttori di computer come Hewlett-Packard e Dell, forniranno al mercato internazionale due modelli: quelli aggiornabili gratuitamente e quelli aggiornabili a pagamento. Quando si deciderà di fare l'"upgrade" dei propri sistemi in base a quale delle due categorie si appartiene, il computer agirà di conseguenza bloccando o permettendo la richiesta.

Resta da porsi soltanto un quesito: "Vale la pena acquistare un computer così potente proprio ora?", a voi la risposta...



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: