Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Windows Server System si aggiorna

Condividi:         ale 17 Novembre 04 @ 12:00 pm

Gestione e migrazione It segnano la nuova roadmap di Microsoft. È stata presentata anche la prima beta di Windows Update Services.

Microsoft ha svelato a Copenhagen una suite di strumenti lato server, realizzati per semplificare la gestione IT e la migrazione. Il software fa parte del Common Engineering Roadmap, con cui il colosso di Redmond intende fornire un comune set di servizi per tutti i prodotti Windows Server System. La sfida di Microsoft consiste nel rendere economica la gestione dei data center aziendali, per competere contro Linux di fascia aziendale.

I sistemi distribuiti, grazie a Dsi (Dynamic Systems Initiative), verranno semplificati e automatizzati. Il lancio include nuovi server tool, accessi ottimizzati al software grazie al programma TechNet di Microsoft e grazie all'espansione in Europa di Culminis, un gruppo di utenti It sponsorizzato dalla stessa Microsoft. Inoltre Virtual Server 2005 e il kit di migrazione Virtual Server permetteranno agli amministratori di sistema di effettuare test di applicazioni legacy e strategie network in simulazione. È stata poi svelata l'ultima versione di Microsoft Operations Manager (2005) per la gestione di Windows Server System: pack di gestione dei server saranno costruiti intorno a uno strumento in grado di monitorare eventi e prestazioni di Windows Server System. Sono stati anche rilasciati SMS 2003 Device Management Feature Pack e SMS 2003 Operating System Deployment Feature Pack , e cioè Systems Management Server, destinati a migliorare la gestione dei dispositivi e per facilitare la gestione dei sistemi client. Windows Update Services ha pubblicato la prima beta dedicata al download e all'installazione automatica degli aggiornamenti rilasciati da Microsoft.

Microsoft ha migliorato il servizio TechNet per gli sviluppatori con TechNet Plus 2.0. Si tratta di una distribuzione mensile di software che include aggiornamenti, utilty e strumenti di testing per professionisti IT. Bill Gates ha annunciato che il gruppo no profit di supporto agli utenti Microsoft, chiamato Culminis, verrà esteso all'Europa entro la fine dell'anno. Infine, sempre all'IT Forum di Copenhagen, Bill Gates ha decretato la consegna alla storia delle password, definite superate dalle nuove tecnologia in materia: smart card, biometria e Rfid rappresentano invece il futuro dei sistemi di autenticazione. In particolare Microsoft adotterà smart card sviluppate con Axalto.

News tratta da Vnunet.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: