Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
WikiLeaks, documenti proibiti a febbraio online - news originale

WikiLeaks, documenti proibiti a febbraio online

Condividi:         ale 4 10 Gennaio 07 @ 10:00 am

WikiLeaks, documenti proibiti a febbraio online

Cos'è WikiLeaks?
È uno spazio wiki dove sarà possibile trovare, dal mese prossimo, determinati documenti che da una normale ricerca nel web difficilmente riuscireste a scovare. E che documenti...
Ne parlano diversi portali esteri in questi giorni: alcuni gridano allo scandalo, altri dicono che è giusto che l'utenza conosca le oscure conversazione tra oscure associazioni. Già perchè su WikiLeaks si trovano documenti che nel web proprio non ci dovrebbero stare (secondo alcuni), proibiti ma in qualche modo trapelati.

Visitiamo assieme questo particolarissimo sito? www.wikileaks.org
La Home Page è una presentazione nella quale sostanzialmente viene spiegato il perchè della decisione di rendere pubblici tali documenti. Un frase che vale per tutto il discorso potrebbe recitare così: "governo aperto e qualità della vita sono due temi correlati".

In rete trovate qualche articolo che parla di WikiLeaks di portali esteri, ad esempio Fas.org e Technocrat.net.
Ritornando al sito: l'immagine che trovate sulla sinistra è cliccabile, da lì scegliete il Paese dal quale volete attingere documentazione. O meglio sceglierete, per ora non trovate nessun documento online, a partire dal mese prossimo invece sì. Online già da qualche giorno c'è solo un assaggio: un report sulla Somalia analizzato e spiegato. Gli organizzatori, che hanno voluto un'interfaccia semplice ed intuitiva del sito, dicono di aver già raccolto più di 1,1 milioni di documenti definiti "scottanti"...

Sotto all'immagine del mondo, sempre lato sinistro dello schermo, troviamo una frase di Daniel Ellsberg (*) presa da questi famosi documenti:
"We were young, we were foolish, we were arrogant, but we were right".
"Eravamo giusti, eravamo sciocchi, eravamo arroganti, ma avevamo ragione".


(*) Ex analista militare americano: nell'anno '71 causò una crisi nazionale negli Stati Uniti pubblicando sul New York Times carte del Pentagono recanti il resoconto della pianificazione delle attività militari del suo stesso governo per la guerra del Vietnam. La loro pubblicazione comportò la caduta dell'appoggio popolare alla guerra ed Ellsberg fu perseguito per cospirazione e spionaggio.


News correlate a "WikiLeaks, documenti proibiti a febbraio online":


4 commenti a "WikiLeaks, documenti proibiti a febbraio online":
carlo carlo il 27 Luglio 10 @ 08:12 am

speriamo che non censurino tutto

fal fal il 27 Luglio 10 @ 15:52 pm

bravo grazie a voi tutti

ale ale il 26 Agosto 10 @ 09:20 am

"We were young, we were foolish, we were arrogant, but we were right".

"Eravamo GIOVANI, eravamo sciocchi, eravamo arroganti, ma avevamo ragione".

se no la frase non ha neanche più tanto senso... ;)
ciao!

emilio "52 emilio "52 il 26 Ottobre 10 @ 19:40 pm

Finalmente si possono confrontare le cosidette "verità di stato" con quello che in realtà è accaduto o accade.Continuate così;complimenti

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: