Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Sicurezza: corretti Acrobat Reader e OpenOffice

Condividi:         dade 20 Gennaio 07 @ 21:00 pm

Sicurezza: corretti Acrobat Reader e OpenOffice

Anche OpenOffice, l'alternativa open source (e gratuita: non stona mai ricordarlo) a Microsoft Office, ha le sue magagne: certo non paragonabili a quelle - ormai in serie e spesso corrette con grave ritardo - del proprio blasonato collega, ma lo stesso di un certo peso.

E - ironia della sorte - il problema è molto simile a quello che ha costretto ai tempi Microsoft a una patch fuori programma. Un file Wmf (Windows Metafile) appositamente creato e aperto in OpenOffice può infatti portare all'esecuzione arbitraria di codice: il bug, per molti esperti, è critico.

Secondo la danese Secunia, "la vulnerabilità è causata da un'errata gestione della memoria da parte del componente che gestisce file Wmf". Stesso problema lamentato ai suoi tempi da Explorer, si direbbe...


...continua la lettura di questa notizia.
Techtown.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: