Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Secondo trimestre 2007: l’83% dei codici maligni erano Trojan

Condividi:         ale 13 Luglio 07 @ 11:30 am

Secondo trimestre 2007: l’83% dei codici maligni erano Trojan

Secondo i dati rilevati dalla multinazionale Panda Software i Trojan rappresentano l’83% del nuovo malware comparso nel secondo trimestre del 2007 e sono responsabili del 26% delle infezioni rilevate da ActiveScan, lo scanner online di Panda Software. “Sono molte le ragioni della diffusione di questo tipo di codice.
La principale è che il Trojan è uno strumento ideale per rubare informazioni confidenziali, che possono poi essere utilizzate per ottenere un guadagno finanziario. Ciò costituisce l’obiettivo primario dei cyber-criminali”, spiega Luis Corrons, Direttore Tecnico dei Laboratori di Panda Software.

Nel 2006 i Trojan erano responsabili del 22% delle infezioni rilevate da ActiveScan, mentre l’adware del 33%. Durante la prima metà di quest’anno il trend è cambiato...


...continua la lettura di questa notizia.
Datamanager.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: