Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Scoperta un'impronta di dinosauro in un campus della Nasa in Maryland

Condividi:         webmaster 22 Agosto 12 @ 09:00 am

A trovare l'orma di 35 cm è stato il cacciatore di dinosauri Ray Standford. È stata lasciata 112 milioni di anni fa.

Un'impronta lasciata 112 milioni di anni fa. Un'orma di nodosauro (un dinosauro erbivoro vissuto all'inizio del Cretaceo superiore) è stata scoperta in un campus della Nasa nel Maryland. Fantascienza e preistoria si sono dunque incontrate, dando vita a una storia che potrebbe fare gola a Hollywood.

L'impronta, larga 35 centimetri, è stata apparentemente lasciata 112 milioni di anni fa da un nodosauro che doveva essere lungo fra 6 e 4,5 metri. A scoprirla è stato Ray Stanford, un «cacciatore di dinosauri» 74enne che ha già individuato più di mille impronte e rinvenuto un fossile di cucciolo di nodosauro vicino al campus dell'Università del Maryland...



Continua a leggere questa notizia su corriere.it.

News correlate a "Scoperta un'impronta di dinosauro in un campus della Nasa in Maryland":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: