Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Registrare Mp3 dalle radio online

Condividi:         ale 5 26 Febbraio 05 @ 16:00 pm

Su Internet sbarca un nuovo software

Mentre il decreto Urbani sulla pirateria online e sui sistemi peer-to-peer attende ancora il suo avallo definitivo con le modifiche promesse, sul Web arriva "AudioJack", nuovo software che promette di risolvere il problema della legalità degli Mp3 scaricati dalla Rete. Tecnicamente parlando, si tratta di un programma che replica in digitale quello che un tempo si faceva con le audio-cassette e con le registrazioni dalla radio...

...continua la news tratta da Tgcom.it



5 commenti a "Registrare Mp3 dalle radio online":
Enzo83 Enzo83 il 28 Febbraio 05 @ 10:05 am

non capisco:
"Il problema [...] riguarda semmai la possibilità di copia vincolata alla normativa internazionale, al mantenimento della stessa natura del supporto e al rispetto del diritto d'autore"
'la stessa natura del supporto' vuol dire che se registro dalla radio tale musica deve essere salvata per aria visto che è l'etere il suo supporto?
Quanta confusione, potrebbero cercare di capire le scemate che dicono e sforrzarsi a fare una regolamentazione chiara, semplice e di buon senso?
Nel momento che un mp3 è su un computer la finanza come fa a sapere se quello è stato scaricato da internet o registrato da una radio digitale? la qualità è la stessa! Almeno per i film rimane impresso il logo della televisione!

pjfry pjfry il 28 Febbraio 05 @ 16:17 pm

non credo che la qualità sia la stessa... la maggior parte delle radio che ho visto trasmettono a molto meno di 128 kbps

Enzo83 Enzo83 il 01 Marzo 05 @ 16:36 pm

se parli di radio su internet, ti posso dare ragione, pensa però al digitale terrestre o al satellitare: canali tematici che trasmettono musica 24 ore al giorno con qualità digitale paragonabile al DVD. Ti assicuro: ho provato io a registrare musica da canali satellitari e la qualità è decisamente ottima

pjfry pjfry il 01 Marzo 05 @ 16:40 pm

si parlavo di radio su internet, non avevo pensato al resto :)

iucaa iucaa il 02 Marzo 05 @ 13:19 pm

Secondo me il punto è che chi leggifera e le Major sono "vecchie" di mentalità gestitate da gente che ormai potrebbe andare in pensione e lasciare spazio a nuove forme che offre il mondo digitale, vogliamo ripetere sempre le stesse cose?: CD a 5 Euro, DVD a 10 Euro poi quelli che copiano esistono ed esisteranno sempre, ma questo è un'altro punto poichè tanto quelle persone, anche con un CD ad 1 Euro preferirebbero copiarselo (E spendere alla fine di più) quindi le major sbagliano quando parlano di "perdite", quello che viene scaricato per esempio sul P2P non sarebbe mai stato acquistato e quindi non ci sarebbe stata nessuna "perdita", ci sono persone che non riesco a distinguere la differenza di qualità da un CD ad un MP3, che differenza fa secondo voi per queste persone registrare dalla Radio?

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: