Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Il Papa è morto: il mondo piange

Condividi:         Nikk 2 03 Aprile 05 @ 08:00 am

Sabato 2 aprile 2005 ore 21.37: Giovanni Paolo II è morto. La notizia ha fatto subito il giro del mondo. Era attesa ma il dolore è stato ugualmente improvviso. Le migliaia di persone asserragliate a San Pietro per pregare sono scoppiate in lacrime. Una folla che continua a crescere, che vuole dare l'ultimo saluto al suo Papa. E ora comincia il rituale funebre che durerà nove giorni.

"Si sono messe in moto tutte le procedure previste nella Costituzione apostolica 'Universi apostolici gregis", ha fatto sapere il portavoce vaticano Navarro Valls. Il camerlengo accerterà ufficialmente, alla presenza del maestro delle celebrazioni liturgiche e del segretario e cancelliere della Camera apostolica, la morte del Papa. Questi compilerà il documento e metterà i sigilli alla camera e allo studio del Papa.

Subito dopo ci sarà la comunicazione del decesso al vicario di Roma, che ne informa con una speciale notifica il popolo di Roma. Il portone di bronzo è chiuso a metà e le campane di san Pietro suonano rintocchi a martello. La salma sarà poi composta dai medici e rivestita dei paramenti pontifici: la mitria bianca sul capo, la "casula", cioè il mantello che si usa per le celebrazioni della Messa, di colore rosso che è il colore di lutto dei papi, e il pallio, una striscia di lana bianca con croci nere, simbolo di dignita'.

Si dispone poi l'esposizione del corpo all'omaggio dei fedeli, che si protrae per tre giorni e in genere avviene nella Basilica di San Pietro. Nessuno può fotografare il corpo del pontefice defunto, a meno che non abbia il permesso del camerlengo. Questi potrà concedere di fotografare il corpo a titolo di documentazione, ma solo se questo sarà rivestito degli abiti pontificali.

Sono i cardinali a celebrare i Novendiali, cioè le esequie in suffragio dell'anima del pontefice defunto, che si protraggono per nove giorni. E il collegio cardinalizio, cui compete il governo corrente della Chiesa nel periodo di interregno, decide il momento in cui spezzare "l'anello del pescatore", così detto perche' rappresenta l'apostolo Pietro e il sigillo di piombo utilizzato per la spedizione delle lettere apostoliche......

...continua la news tratta da Tgcom.it



2 commenti a "Il Papa è morto: il mondo piange":
Dylan666 Dylan666 il 03 Aprile 05 @ 14:43 pm

Per chi vuole lasciare un pensiero, un ricordo, una frase:

http://www.pc-facile.com/ ... rum/viewtopic.php?t=30132

ale ale il 04 Aprile 05 @ 08:59 am

Addio Karol Wojtyła

E così te ne sei andato, il papa Polacco, colui che ha traghettato la Chiesa Cattolica nel terzo millenio, si è addormentato, in quel sonno eterno che collega al paradiso, dove, sono certo, troverai Dio, uno e trino, ad attendere la tua anima.

Un Papa diverso, meno legato ai "rigidi" cerimoniali, più vicino alle persone ed al loro modo, spesso diverso ed originale, di pregare e di rapportarsi con DIO. Era splendido vederti viaggiare nel mondo raccogliendo intorno a te folle crescenti di persone, che non trovavano in te semplicemente il capo delle propria confessione religiosa, l'apostolo che deve guidare la Chiesa, sull'esempio di Pietro e come suo successore, ma vedevano in te qualcosa di più profondo, quel qualcosa che tanto spesso non è possibile trovare nelle parole pronunciate nelle nostre comunità durante le celebrazioni...

...continua la news tratta da Ilmac.net

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: