Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Orgoglio pedofilo bloccato - news originale

Orgoglio pedofilo bloccato

Condividi:         ale 13 15 Giugno 07 @ 05:30 am

Orgoglio pedofilo bloccato

Oscurato in Italia il sito a sostegno della giornata dell'"Orgoglio pedofilo."

Perfortuna qualcuno ci sta ancora con la testa... la pubblicità online sarà oscurata in Italia per opera del Ministro delle Comunicazioni Gentiloni.
Come si legge dal sito del ministero, il Ministro "ringrazia la Polizia Postale e delle Comunicazioni che è riuscita di fatto a bloccare su tutto il territorio nazionale l’accesso al sito tedesco che inneggia alla pedofilia e che intende celebrare on-line un’abominevole giornata dell’orgoglio pedofilo, denominata “Love boy day."

L'evento che si terrà il nei prossimi giorni è una sorta di appuntamento per tutti i pedofili della Terra e come si legge da chi sostiene l'iniziativa "tutti i riuniti accenderanno una candela azzurra per ricordare i pedofili incarcerati, vittime delle discriminazioni, delle leggi ingiuste e restrittive."

Gentiloni ringrazia Poliz ... per blocco sito pedofilo.



13 commenti a "Orgoglio pedofilo bloccato":
alberto alberto il 16 Giugno 07 @ 10:35 am

Da un punto di vista tecnico queste sono sciocchezze, qualunque utente appena appena avanzato sa che utilizzando un proxy server qualsiasi blocco svanisce. E infatti Don Fortunato di Noto avvisa (vedi Google) che il blocco è stato aggirato, alla faccia dei ministri Gentiloni e Bindi.
Non è ammissibile nelle massime autorità italiane una ignoranza informatica così abissale!!!
Bisogna capire che nell'era di internet non può esistere tecnicamente una censura, siamo diventati un "villaggio globale", piaccia o non piaccia. Sono gli utenti finali che devono fornirsi di tool di parental control, non c'è altro modo per bloccare siti in internet.

mary mary il 18 Giugno 07 @ 07:22 am

a prescindere dai blocchi nn capisco come possa accadere una cosa simile e peggio ancora nn mi capacito del fatto che ci sia qualcuno tanto malato da credere che sia giusto essere pedofili e che addirittura ne apre un'associazione x la salvaguardia!
è inammissibile!!!!!!!!!!!!!!!

AF AF il 18 Giugno 07 @ 08:09 am

Avanti di questo passo qualcuno si inventerà "l'orgoglio dei ladri" o peggio "l'orgoglio degli assassini" e sfileranno contro le leggi ingiuste e restrittive.
Ma non sarebbe ora di darci un TAGLIO!!!

alberto alberto il 18 Giugno 07 @ 09:24 am

Per quanto riguarda la pedofilia sono d'accordo con voi al 100%, anzi vorrei evidenziare che la cosiddetta "castrazione chimica" dei pedofili, che poi altro non è che la somministrazione di medicinali per sopprimere l'effetto del testosterone, è applicata in Francia, in Danimarca, in Germania, in Norvegia, in Canada, in California e in alcuni altri stati americani e nella civilissima Svezia (vedi Google).
Ma purtroppo una giusta causa non è che cambi l'aspetto tecnico di internet. Tecnicamente non si può oscurare con efficacia un sito il cui server sta fisicamente in un paese dove la legge è permissiva. Per cui quello che fanno i nostri politici è solo aria fritta per guadagnare un pò di voti. Un paese serio non si comporta così, all' estero ridono di noi.
Invece di fare questi oscuramenti fasulli i nostri politici introducano anche in Italia la castrazione chimica.
Ma in questo paese le parole prevalgono sui fatti, questa è la verità.

gervy gervy il 18 Giugno 07 @ 12:34 pm

con un pò di coraggio,sapendo dove si riuniscono,sarebbe possibile bekkarli tutti in una volta sola e ,incarcerandoli e castrandoli tutti ,si risolverebbe gran parte del problema ;)

alberto alberto il 18 Giugno 07 @ 14:30 pm

Beato te che ritieni di essere migliore dei Francesi, dei Tedeschi, ecc. ecc.
Ti invidio veramente

REDVYNILE REDVYNILE il 20 Giugno 07 @ 12:23 pm

Sono spiacente di deludervi ma qualunque tipo di censura e dico qualunque su contenuti informativi (discutibili quanto si vuole ma di un pensiero astratto si tratta( è da CONDANNARE.Una norma aurea è il primo emendamento della costituzione USA,ieri sera c'era il film sulla vita di FLINT e il discorso del suo avvocato vale ancora ora, anche se negli anni '70 c'era un altra sensibilità su questi temi.Ora invece c'è la metifica aria tipo"noi il bene e il resto il male e il male va eliminato-Tipo i kamikaze islam,o i fondamentalisti cristiani americani..ma è una via maestra per le dittature.Meditate gente meditate.

Sheyka Sheyka il 27 Giugno 07 @ 13:24 pm

Ma sono dei pazzi! Perchè oscurare il sito? Dovevano diffonderlo!!!.... Naturalmente quando si erano riuniti tutti i pedofili sganciare una bella bomba, oppure utilizzarli per esperimenti!!! Questa è un'idea migliore! Così serviranno al bene comune invece di essere ancora della feccia! Che ricordiamo tra l'altro che anche in prigione vengono schifati dal resto dei carcerati perchè infrangono un codice d'onore non scritto!
Basta con i falsi buonismi, nessuna pietà per la feccia umana, vi vorrei mettere nei panni dei genitorni di quei poveri bimbi che hanno subito violenze e poi vedere se non vorreste la morte (o peggio) di queste bestie!!!

kleter kleter il 27 Giugno 07 @ 22:03 pm


c'è da chiedersi come mai, lapparato politico- giudiziario abbia la faccia tosta di ostentare protezione nei confronti di criminali sottili e profondi come i maniaci sessuali e pedofili...........non sarà....

Rodro Rodro il 03 Luglio 07 @ 00:39 am

Sheyka,
a parte il fatto che nella maggior parte dei casi a commettere abusi su minori sono proprio i genitori, nel caso proverei a mettermi nei pani dei bimbi...
Poi scusa eh.. ma quando compiono 18 anni ti senti libera/o di compierci esperimenti sopra solo perché tecnicamente adesso sono persone adulte?
Non mi fraintendere, non sono a favore della pedofilia. Ma sono comunque contro le crociate. Hitler era riuscito a convincere una moltitudine di gente che gli ebrei erano da considerarsi una sorta di virus da sterminare. E se i pedofili fossero solo persone con pesanti malattie mentali? Magari persone che a suo tempo hanno subito lo stesso tipo di violenze?
Solo uno spunto di riflessione da un visitatore occasionale.

Rodro Rodro il 03 Luglio 07 @ 00:41 am

Ah... in tutti quei paesi civili citati da Alberto - siccome sono civili - la castrazione chimica è una scelta del condannato, non imposta (con violenza e forse una sottile soddisfazione sadica) dallo stato.

Giuseppe Giuseppe il 30 Luglio 07 @ 08:58 am

Noi la pensiamo in questo modo e siamo contro la pedofilia, va bene, in altri stati sono più permissivi!!! la mia preoccupazione è che essendo parte dell'europa corriamo il grave rischio di trovarci ad accettare, nonostante le vigenti leggi, la presenza dei siti citati.
Mi chiedo: (al di la della legge)
Gli hacker rompono le scatole alal microsoft, alle istituzioni, hanno mandato in crisi la Malpensa pochi anni fà, corrono tutti i giorni un sacco di rischi, posibile che non esista tra loro un'anima buona?
Possibile che la loro coscienza stia zitta?
Cosa costa loro buttar giù un sito, non penso proprio che, per quanto pensato bene, un sito pedofilo abbia strumenti sofisticati a protezione da renderli inattaccabili.
Offro una cena a chi ci riesce...

PecoraSheepy PecoraSheepy il 30 Luglio 07 @ 11:07 am

Sono totalmente contro alla pedofilia, non c'è bisogno di spiegare il perchè, penso sia naturale non poter tollerare né giustificare una cosa del genere. Tuttavia ma non sono d'accordo con la censura. Credo che l'informazione debba essere lasciata libera e non manipolata (come spesso capita) da chi ha secondi fini come per esempio la propaganda politica.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: