Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Neelie Kroes: Il copyright attuale blocca l'innovazione - news originale

Neelie Kroes: Il copyright attuale blocca l'innovazione

Condividi:         webmaster 3 12 Settembre 12 @ 14:30 pm

Neelie Kroes: Il copyright attuale blocca l'innovazione
Neelie Kroes: Il copyright attuale blocca l'innovazione


Secondo Neelie Kroes, Commissario Europeo per l'Agenda Digitale, le attuali regole sul copyright bloccano l'innovazione invece di aiutarla. Non succede spesso che l'Unione Europea venga lodata per le sue vedute in anticipo sui tempi, ma il discorso di Kroes lascia intendere che questa volta potrebbe essere proprio così.

In un discorso sul copyright, Kroes ha accettato che il modello esistente del copyright non è più quello giusto:

Come prima cosa, vedrete che le restrizioni sulle licenze online impediscono l'acquisto legale della musica. Alle volte, ad esempio, non è possibile acquistare un MP3 da un paese all'altro dell'Unione.

Abbiamo già presentato una proposta per le opere orfane e, recentemente, una sulla gestione dei diritti collettivi, in modo da facilitare le licenze multi-territorio. La proposta è un passo avanti per semplificare l'accesso alla musica che amate, specialmente se oltre frontiera. Spero che possiamo tutti trovare un accordo velocemente. Ma questo affronta solo uno dei problemi.

Io mi chiedo, le attuali leggi sul copyright sono in grado di promuovere la ricerca scientifica che potrebbe salvare vite umane o sono invece un impedimento?

Semplificano o complicano la vita alle persone che vogliono uploadare e distribuire il proprio contenuto creativo? E qual'è il miglior modo per incentivare la creatività e l'innovazione?

E il motivo per cui il modello attuale di copyright non funziona più, dice Kroes, è che la distribuzione digitale ha cambiato come si producono i contenuti. Ha paragonato il mondo del 1998, ovvero l'ultima volta che l'Unione Europea ha dato un'occhiata al copyright, al mondo di oggi:

E qui la più importante differenza dal 1998. Allora, la creazione e la distribuzione di contenuti erano in mano a pochi. Adesso sono nelle mani di tutti: democratizzando l'innovazione, permettendo alle persone di creare e scambiare idee, supportando e stimolando la creatività.
Kroes conclude chiedendosi, "Com'è che queste restrizioni aiutano la nostra economia? Come aiutano gli artisti a vivere della loro arte? Come aiutano ad arginare la pirateria?"

Sembra chiaro che Kroes - come molti di noi - riconosca che, purtroppo, la risposta è "no, il copyright non aiuta nessuna di queste cose, complica la vita a chi vuole creare e non stimola la creatività e l'innovazione." È per questo che vediamo che vari paesi stanno cominciando davvero a ripensare cosa sia e a cosa dovrebbe servire il copyright.


News correlate a "Neelie Kroes: Il copyright attuale blocca l'innovazione":


3 commenti a "Neelie Kroes: Il copyright attuale blocca l'innovazione":
Max1234 Max1234 il 13 Settembre 12 @ 06:09 am

Quoto...
Speriamo solo che non si tratti solo di tante belle parole gettate nel vento!

webmaster webmaster il 13 Settembre 12 @ 13:50 pm

mah, mi sembra che neelie abbia cmq le idee giuste. speriamo riesca a metterle in pratica

Claudio Colosio Claudio Colosio il 17 Settembre 12 @ 08:09 am

Parole sante.
La guerra dei brevetti di questi ultimi tempi da Apple e Samsung sta scadendo nel ridicolo.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: