Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Intel e Clearwire insieme per le reti WiMAX

Condividi:         ale 26 Ottobre 04 @ 18:00 pm

Intel e Clearwire, la società di servizi wireless a banda larga di Craig McCaw, hanno annunciato una collaborazione per lo sviluppo e l'implementazione di funzionalità wireless a banda larga tramite reti WiMAX.

Nell'ambito di questa collaborazione, Clearwire intende implementare reti WiMAX utilizzando apparecchiature wireless a banda larga di NextNet Wireless (una consociata di Clearwire), che comprendono i futuri prodotti in silicio di Intel. L'accordo di sviluppo congiunto con Clearwire riguarda i nuovi prodotti che supportano lo standard IEEE 802.16e per soluzioni WiMAX impiegate sia in apparecchiature infrastrutturali che nei notebook. WiMAX è uno standard wireless emergente che promette di fornire connettività in banda larga ad alta velocità nelle reti fisse e nelle reti mobili di tipo wireless.

L'accordo prevede anche un investimento significativo in Clearwire da parte di Intel Capital, il programma di investimenti strategici di Intel. Questa operazione rientra nella strategia di Intel Capital di investire 150 milioni di dollari USA nelle tecnologie wireless con l'obiettivo di accelerare l'adozione delle reti wireless ad alta velocità in tutto il mondo. I dettagli finanziari di questo investimento non sono stati resi noti.

“La tecnologia WiMAX ha suscitato un grande interesse da parte della comunità globale. In questo settore lo scorso anno abbiamo raggiunto risultati significativi”, ha affermato Sean Maloney, Executive Vice President di Intel e General Manager di Intel Communications Group. “Questo annuncio riveste un'importanza particolare. I carrier, i produttori di apparecchiature e i solution provider di tutto il mondo sono impegnati attivamente a porre le basi per lo sviluppo di questa nuova rete globale”.

“Craig e il suo team hanno contribuito a definire il settore delle comunicazioni negli ultimi venti anni. Le loro idee, l'energia e la leadership che hanno dimostrato ci permetteranno di mantenere le promesse della tecnologia WiMAX: connettività wireless ad alta velocità, ampiamente disponibile, realizzata con tecnologie a basso costo, in larga scala e basate su standard aperti”.

“Questo annuncio segna l'inizio di un'importante collaborazione destinata ad accelerare la distribuzione di servizi in banda larga agli utenti di tutto il mondo”, ha affermato Craig O. McCaw, Chairman e Chief Executive Officer di Clearwire. “Intel ricopre un ruolo determinante nello sviluppo delle tecnologie WiMAX. E anche se il lavoro da fare è ancora molto, le prime implementazioni sul mercato, sia in Clearwire che nella consociata NextNet, sono state incoraggianti. Riscontriamo una risposta positiva grazie agli enormi vantaggi offerti dalla tecnologia wireless in termini di efficacia nell'accesso alle informazioni”.

La collaborazione con Clearwire rappresenta la fase successiva nel continuo impegno di Intel verso la tecnologia WiMAX oltre lo sviluppo di "Rosedale", il nuovo chip wireless in banda larga per i prodotti WiMAX basato sullo standard IEEE 802.16-2004 (in precedenza IEEE 802.16REVd). Rosedale è la prima soluzione “system-on-a-chip” di Intel per le apparecchiature CPE (Customer Premise Equipment) che supportano questo standard.

Inoltre, ad agosto Clearwire ha realizzato la prima rete wireless in banda larga a Jacksonville, FL, utilizzando la tecnologia NextNet. Si tratta di un'anticipazione delle future reti WiMAX, prevede l'uso di tecnologie molto simili a WiMAX e offre caratteristiche equivalenti a quelle che dovrebbero essere disponibili nelle reti WiMAX su vasta scala. Fornisce l'accesso wireless a banda larga ad alta velocità nell’area principale di Jacksonville. Gli utenti di questa rete non devono fare altro che collegare il loro computer a un modem NextNet con un cavo Ethernet e attivare l'alimentazione per ricevere l'accesso a Internet in qualsiasi punto all'interno dell'area di copertura Clearwire. Non sono richieste installazioni di software né procedure di configurazione del sistema.

Dalla scorsa estate i tecnici di Intel, Clearwire e NextNet collaborano allo sviluppo, al testing e all'implementazione di baste station WiMAX e apparecchiature CPE progettate e realizzate da NextNet con silicio Intel. NextNet è quindi uno dei primi fornitori in grado di distribuire infrastrutture WiMAX.

News tratta da Tomshw.it


News correlate a "Intel e Clearwire insieme per le reti WiMAX":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: