Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

IBM fotografa i virus in 3D

Condividi:         gama 15 Gennaio 09 @ 18:00 pm

I ricercatori del Laboratorio IBM di Almaden, in collaborazione con il Center for Probing the Nanoscale della Stanford University sono riusciti a catturare immagini grazie ad un nuovo microscopio che, utilizzando il sistema della risonanza magnetica (MRI) riesce ad ottenere una risoluzione più alta di ben 100 milioni di volte rispetto alla risonanza magnetica tradizionale.

l'immagine di un virusPer realizzare il progetto, gli scienziati si sono affidati ad una tecnica chiamata, Magnetic Resonance Force Microscopy (MFRM), in grado di rilevare forze magnetiche di piccola entità. Come si legge in una nota stampa di IBM "per fare ciò è necessario posizionare il campione da analizzare su un cantilever, un piccolo frammento di silicio a forma di trampolino. L'interferometria laser segue il movimento del cantilever, che vibra leggermente quando gli spin magnetici negli atomi di idrogeno del campione interagiscono con una vicina punta magnetica nanoscopica. La punta è scandita in tre dimensioni e le vibrazioni del cantilever vengono analizzate per creare un'immagine tridimensionale"...


...continua la lettura di questa notizia.
Punto-informatico.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: