Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Gordon Brown: videogiochi e armi da taglio, un binomio preoccupante - news originale

Gordon Brown: videogiochi e armi da taglio, un binomio preoccupante

Condividi:         ale 16 Gennaio 08 @ 06:00 am

Videogiochi e armi da taglio, un binomio che secondo Gordon Brown è fonte di crimini violenti.

Gordon Brown, politico scozzese, Primo Ministro del Regno Unito nonché leader del Partito Laburista, si dice preoccupato dell'ondata di crimini violenti che hanno negli ultimi tempi "investito" il Regno Unito. Lo fa in un'intervista concessa al "The Sun" dove secondo Brown qualche responsabilità potrebbe essere attribuita - ma non si sbilancia nell'affermarlo - alla crescente presenza di armi da taglio nei videogiochi in vendita oggigiorno: dichiara di non voler censure e di non aver intenzione di interferire anche se attribuisce all'industria delle responsabilità verso la società che fa uso del videogioco.

Ricorda inoltre che "la società non può permettere alla persone di portare con sé armi e coltelli con la minaccia di usarli; i confini non vanno oltrepassati, uno di questi è la tolleranza zero del nostro paese rispetto ai coltelli. Avere un coltello non è cool, tanto meno è indice di sicurezza, dobbiamo ridurre la paura dei cittadini."

La dichiarazione del Primo Ministro al The Sun.


News correlate a "Gordon Brown: videogiochi e armi da taglio, un binomio preoccupante":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: