Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Gioco con videogiochi violenti... non ho controllo? - news originale

Gioco con videogiochi violenti... non ho controllo?

Condividi:         ale 29 Novembre 06 @ 10:00 am

Gioco con videogiochi violenti... non ho controllo?

Si fa un gran parlare in rete in queste settimane di videogiochi violenti e del loro effetto sui singoli giocatori.
Non mi considero "accanita giocatrice", l'ultima volta credo sia stato attorno a maggio di quest'anno e il divertimento maggiore era nascondermi tra i cespugli e sparare a delle specie di mammut non troppo simpatici in un'isola tropicale tra farfalline e conchiglie perlate. Se il mammut mi individuava e prendeva mi partiva l'osso del collo...

Leggo in rete che è stato rilevato, da esperti che studiano il fenomeno e il rapporto tra violenza e videogame, che quest'ultimi sono in grado di alterare l'attività cerebrale provocando uno stato emotivo sovraeccitato e inibiscono l'autocontrollo. Questo è quanto emerge dal meeting annuale della Radiological Society of North America - RSNA.

Vincent Mathews (Indiana University School of Medicine Indianapolis) spiega che "l'effetto della violenza virtuale propinata dai videogame è di aumentare l'attività del centro delle emozioni e viceversa sopire quella dei centri funzionali ed esecutivi del cervello con potenziali effetti sui comportamenti di giovani e giovanissimi".
Al riguardo è stato eseguito una sorta di esperimento che ha visto partecipi 44 ragazzi divisi in due gruppi: il primo gruppo è stato messo a giocare con videogiochi riconosciuti violenti, l'altro invece non violenti ma divertenti. Dopo qualche tempo, durante un test per misurare la concentrazione, è stato tenuto sotto controllo il cervello di questi ragazzi. Cosa è emerso? A coloro che in precedenza avevano giocato con il videogioco violento è stato rilevato un gran fermento/attivazione del centro delle emozioni con un conseguente calo di concentrazione, capacità di autocontrollo e ragionamento (cosidetta "corteccia prefrontale").

Quindi il risultato sembrerebbe dire: meno controllo di se stessi.
Personalmente penso che il videogioco in se non faccia male se non si abusa nell'uso, tutto stà nel sapersi ritagliare lo spazio giusto... troppo videogioco, troppa tv, troppo Internet, troppo stress, troppo tutto...

Per Natale, giusto per non sbagliarmi, regalerò una videogame con il quale avrò poi l'opportunità di giocare anch'io, ma da buona bilancia vago nell'indecisione: Call of Duty, Splinter Cell Double Agents o Gears of War?
Ne verrò fuori? Nel frattempo mi sparo una partita di Puzzle Bobble per riprendere il controllo :)




Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: