Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Multato fotone. Eccesso di velocità - news originale

Multato fotone. Eccesso di velocità

Condividi:         ezechiel2517 1 27 Luglio 11 @ 09:00 am

Se avevate gia acquistato una DeLorean nella speranza che prima o poi su Internet sarebbero state pubblicate le istruzioni per trasformarla in una macchina del tempo, beh avete sicuramente comprato un bel soprammobile, ma scordatevi di poter tornare nel passato!

La conferma che il fotone rispetta le teorie di Einstein e quindi che nulla è in grado di viaggiare ad una velocità superiore a quella luce, mette a tacere ogni tipo di speculazione sulla possibilità che si possa viaggiare nella quarta dimensione. Un gruppo di scienziati dell'Università di Hong Kong per la Scienza e la Tecnologia, guidati dal professor Shengwang Du, infatti ha dimostrato che un singolo fotone non può rompere il muro della luce, chiudendo quindi l'unica porta aperta che ipotizzava appunto che il singolo fotone potesse essere diverso.

Senza entrare troppo nel dettaglio degli esperimenti condotti dall'equipe del Dottor Du, sono state fatte due misure, una prima che ha misurato il precursore ottico del fotone e il fotone separatamente e una seconda che ha osservato la velocità del fotone e del precursore. Sono stati proprio i primi esperimenti sui precursori che hanno dato l'idea ai fisici che un precursore, se inserito nel matriale giusto, potesse in effetti viaggiare più veloce della luce.

Ma l'esperimento del Dottor Du ha chiarito che questo non è possibile. "Mostrando che un singolo fotone non può viaggiare più velocemente della luce, i nostri risultati scrivono i titoli di coda sulla velocità delle informazioni trasportate da un fotone." ha detto Du "I nostri risultati hanno una forte valenza applicativa, perché danno agli scienziati una idea più chiara sulla trasmissione delle informazioni quantistiche."


Un commento a "Multato fotone. Eccesso di velocità":
Anonimo Anonimo il 01 Agosto 11 @ 19:17 pm

... quindi per viaggiare come Star Trek non c'è speranza. Quasi quasi ci contavo, almeno in età avanzata!

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: