Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Fotocamere

Fotocamere "light field" da Lytro entro l'anno

Condividi:         Mikizo 23 Giugno 11 @ 12:00 pm

Una sconosciuta start-up di Silicon Valley, la Lytro, ha annunciato un progetto al quale sta lavorando, per una fotocamera che, utilizzando la tecnologia "light field", potrebbe rivoluzionare il modo in cui acattiamo fotografie, e quello in cui le modifichiamo e visualizziamo sui nostri PC.

Qual è il segreto dietro questo nome un po' misterioso? Una fotocamera digitale "normale" come quelle che tutti conosciamo, funziona catturando i raggi di luce che colpiscono un sensore (detto molto semplicemente). Una fotocamera "light field" invece separa prima i raggi di luce in modo da memorizzare separatamente colore, intensità e direzione (anche qui, detto in parole povere).

Queste informazioni addizionali raccolte con la nuova tecnologia aprono un intero mondo di possibilità, tra cui quella che al momento sembra la più notevole: la capacità di mettere a fuoco una qualsiasi porzione della fotografia risultante, a prescindere dalle impostazioni utilizzate durante la ripresa.

Sarebbe anche possibile creare un effetto 3D senza l'uso di una doppia pellicola, ed infine si potrebbe dare luminosità anche ad immagini scattate in condizioni di bassissima luminosità.

Le fotocamere "light field" non sono una invenzione recentissima, ma non erano state finora disponibili commercialmente a causa degli altissimi costi. La Lytro ha investito 50 milioni di dollari nel progetto di portare sul mercato, entro quest'anno, una fotocamera dal prezzo "competitivo".

Seguite questo link per vedere con i vostri occhi le sbalorditive capacità della tecnologia light field.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: