Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Dibattito: Blue Pill e malware virtualizzati

Condividi:         dany 22 Agosto 07 @ 10:00 am

Dibattito: Blue Pill e malware virtualizzati

Giorni fa abbiamo parlato del dibattito in corso sulle possibilità di rilevare i malware di nuova generazione basati sulle tecnologie di virtualizzazione.

In questi giorni che seguono la conferenza dedicata alla sicurezza Black Hat USA 2007 sono emersi commenti e dettagli su ciò che dobbiamo aspettarci in futuro a questo riguardo, sulla scia dell'attenzione data dai news media al dibattito.

Abbiamo più volte parlato di questo nuovo di tipo di minaccia che si affaccia nel panorama della sicurezza, riportando le notizie su "Blue Pill", un prototipo di rootkit basato su macchina virtuale (sfruttando la tecnologia AMD SVM/Pacifica), sviluppato da Joanna Rutkowska, ricercatrice che studia gli stealth malware, e di altri simili codici, come "Vitriol", un rootkit HVM-based che sfrutta l'estensioni di virtualizzazione hardware Intel VT-x, realizzato da Dino Dai Zovi, dirigente dell'azienda di penetration-testing Matasano Security.



...continua la lettura di questa notizia.
tw autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: