Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Cybercrimine e Olimpiadi: prevale l'ignoranza

Condividi:         webmaster 13 Agosto 12 @ 15:00 pm

Secondo un sondaggio di McAfee, fra gli utenti britannici solo una piccola fetta, il 13%, all'alba dei Giochi Olimpici era consapevole delle truffe perpetrabili via Web sfruttando il tema sportivo: dallo spam alle false promesse di biglietti e premi.

Mentre i Giochi Olimpici si avviano verso la fase finale, c'è ancora tempo per i cybercriminali e gli spammer disseminati nel Web per mettere a segno qualche brutto tiro. L'allarme proviene da McAfee, e fa seguito agli appelli lanciati nei mesi scorsi dall'esperto in sicurezza, accomunati da un leitmotif: drizzare le antenne verso offerte, premi, link, video e applicazioni legate alla competizione olimpica londinese.

In questi mesi, l'esperto in sicurezza ha individuato e bloccato una serie di truffe connesse alla vendita dei biglietti, degli eventi sportivi e delle lotterie a tema, compensando in parte la generale ingenuità degli utenti verso questo genere di truffa via Web. Secondo un sondaggio commissionato da McAfee a OnePoll, con 2mila maggiorenni britannici intervistati nel mese di giugno, solo il 13% dell'utenza del Regno Unito si è detta preoccupata che minacce informatiche possano rovinare lo spirito dei Giochi, mentre la maggior parte degli interpellati si è rivelata disinformata a riguardo...



Continua a leggere questa notizia su ictbusiness.it.

News correlate a "Cybercrimine e Olimpiadi: prevale l'ignoranza":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: