Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Corecom: primo catasto informatico degli impianti in E-R

Condividi:         ale 29 Ottobre 04 @ 21:00 pm

Un Catasto on line degli impianti di telecomunicazione, il primo del genere il Italia, che raccoglie in un unico archivio i dati sulle infrastrutture di diffusione dei segnali radio, tv, telefonia mobile dell'Emilia-Romagna e prossimamente anche del digitale terrestre. Lo ha realizzato il Corecom dell'Emilia-Romagna in collaborazione con il Ministero delle Comunicazioni, l'Arpa, l'Assessorato regionale, i Comuni e i comitati tecnici provinciali per mettere ordine allo sviluppo caotico del settore con un'operazione trasparenza.

Lo scopo del progetto-pilota - che sarà tenuto a battesimo al prossimo Compa, il salone della comunicazione pubblica - è di migliorare la pianificazione, la vigilanza e i controlli e di garantire una maggiore informazione ai cittadini, che saranno esclusi solo dall'accesso ai dati riservati.

Per ora il Catasto informatico raccoglie i dati tecnici degli impianti (localizzazione, potenza, anno di costruzione, distanza dall'abitato, proprietà, ecc.) che giacciono nei vari enti competenti ma l'obiettivo è infatti di arrivare ad inserire anche le informazioni di carattere ambientale sui campi elettromagnetici.
Il Corecom dell'Emilia-Romagna ha già censito oltre 5.000 trasmettitori e ripetitori radio-tv (circa 3.000 privati e 2000 della Rai) e presto verranno catalogati anche gli impianti di telefonia mobile.

Dopo la presentazione ufficiale al Compa, il Catasto informatico regionale sarà consultabile on line (tramite password personali) in base a differenti griglie di accesso per tutelare i diritti alla riservatezza.
Oltre alla raccolta, aggiornamento e consultazione dei dati, in un secondo tempo l'archivio on line consentirà anche il rilascio delle autorizzazioni per l'installazione e la modifica degli impianti da parte degli Enti competenti (Ministero, Arpa e Comuni), con la possibilità di esaminare lo stato di avanzamento della pratica semplicemente collegandosi al sito.

"Con il Catasto on line, mettiamo a disposizione delle Pubbliche Amministrazioni, delle aziende e dei cittadini uno strumento utile alla loro attività e all'esercizio dei loro diritti - ha sottolineato il presidente del Corecom dell'Emilia-Romagna Pier Vittorio Marvasi - E' un'esperienza pilota che ha già ricevuto l'apprezzamento dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e che potrà essere adottata anche da altre regioni".

News tratta da Sassuolo2000.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: