Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Cioccolata, aglio e pesce per vivere sei anni in più

Condividi:         ale 25 Dicembre 04 @ 10:00 am

Non avete ancora deciso che cosa preparare per la cena di Natale? Vi suggeriamo un menu: zuppa di crescione e spinaci, filetti di maccarello accompagnati da una torta di verdure, ceci e mandorle tostate e, per finire, una classica mousse al cioccolato. Da leccarsi i baffi.
Se, oltre che allo stato delle vostre papille gustative, siete sensibili anche allo stato della vostra salute, non vi dispiacerà sapere che questa squisita cenetta di Natale potrebbe perfino allungarvi la vita. Il menu, e le relative ricette per confezionarlo, non le abbiamo trovate su una patinata rivista di cucina, ma sul British Medical Journal. Alcuni ricercatori olandesi hanno pubblicato un articolo sul numero appena uscito della prestigiosa rivista medica per lanciare Polymeal, una strategia per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari del 76% e, di conseguenza, per aumentare la nostra aspettativa di vita attraverso ciò che mangiamo.

L’idea nasce dal fatto che le malattie cardiovascolari sono ancora la principale causa di morte nei paesi occidentali. Benché si sappia ormai quali siano i fattori di rischio, la prevenzione è ancora difficile. Sarà per questo che nel 2003 ha fatto grande scalpore la proposta avanzata da alcuni ricercatori americani di mettere in commercio Polypill, una pillola che riunisce in sé 6 componenti farmacologici ognuno dei quali è in grado di modificare un differente fattore di rischio per le malattie cardiovascolari: metterli tutti insieme porta a una riduzione del rischio di ammalarsi di queste patologie dell’80%. E, per di più, ingerendo una sola compressa. Tuttavia, Polypill non è una pozione magica: gli studi dimostrano che ha diversi effetti collaterali e che il suo costo è alto, tanto da impedire la sua diffusione di massa. I ricercatori olandesi hanno allora cercato un’alternativa. Un’alternativa “più naturale, sicura e gustosa”, specificano. E hanno lanciato Polymeal, il pasto che ci salva dall’infarto.
E’ stato dimostrato che alcuni cibi hanno un effetto protettivo sull’insorgere di malattie cardiovascolari. Ebbene, i ricercatori dell’Erasmus University Medical Centre di Rotterdam hanno riunito tutti questi cibi in un’unica tabella e hanno calcolato quale effetto potrebbe avere seguire una dieta a base di questi elementi per uomini e donne di 50 anni. Il risultato è sorprendente: non solo si otterrebbe una riduzione del rischio di ammalarsi di patologie cardiovascolari del 76%, ma un aumento dell’aspettativa di vita di oltre 6 anni per gli uomini e di quasi 5 anni per le donne. Ma in cosa consiste Polymeal?

Si tratta della combinazione di 6 elementi: vino, pesce, cioccolato amaro, frutta e vegetali, aglio e mandorle. Tutti questi cibi vanno mangiati però in certe quantità. Di vino, ad esempio, se ne deve prendere 150 ml al giorno (ovvero, un bicchiere), di pesce 114 grammi al giorno per almeno 4 giorni a settimana, di cioccolata amara 100 grammi al giorno (per la gioia dei golosi) e di mandorle 68 grammi al giorno. Frutta e verdura devono essere presenti quotidianamente in misura di 400 grammi e l’aglio di circa 2 grammi e mezzo. Se presi nelle quantità consigliate, questi cibi non presentano nessun effetto collaterale, a parte eventuali allergie e un problema di alito per l’aglio. Anche per quanto riguarda i costi, la strategia olandese sembra battere qualsiasi farmaco: per seguire Polymeal si spenderebbe intorno ai 21 euro a settimana. Ora, il problema è trovare il modo di rendere sempre nuovo e invitante il menu salva vita. Per questo, il British Medical Journal ha indetto un vero e proprio concorso: chiunque inventi ricette a base degli ingredienti di Polymeal può partecipare alla gara. Sul sito della rivista (www.bmj.com) si possono leggere le ricette già inviate. La prima è di un ricercatore di Bordeaux: la Francia si candida ad arrivare prima, c’era da scommetterci.

News tratta da Unita.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: