Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Analizzando le password rubate da LulzSec - news originale

Analizzando le password rubate da LulzSec

Condividi:         Mikizo 17 Giugno 11 @ 14:30 pm

Oggi il gruppo di hacker LulzSec, un collettivo dalla crescente popolarità, ha postato 62.000 coppie di nomi utente e password, derivanti da un loro hack online, pur senza specificare da quale sito le abbiano rubate.

La cosa interessante e che mi ha particolarmente incuriosito è una analisi delle password rubate che è stata fatta da Darien Graham-Smith di PC Pro.

Si suppone che le password provengano da un sito we per scrittori o aspiranti tali. È curioso notare come certi pattern possano essere individuati, nonostante ci si possa aspettare invece una totale casualità visto che le password appartengono a persone diverse che non si conoscono e non hanno accesso alle password altrui.

Oltre a banalità come 'password' o pattern numerici abbastanza ovvii come '12345', le password più comuni sono quelle che condividono un tema letterario: 'romance,' 'mystery,' 'shadow' e 'bookworm' risultano le più utilizzate.

Dice Graham-Smith: "Chiaramente, questo è il furto casuale di una massa mista di dati non verificati, ma fornisce una visuale interessante sul modo in cui le persone scelgono le proprie password: in questo caso, apparentemente, attorno ad un tema che riflette la natura del sito che stanno visitando."



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: