News: tutti i segreti di Internet
L'acceleratore di particelle Lhc sbarca su YouTube - news originale

L'acceleratore di particelle Lhc sbarca su YouTube

Condividi:         ale 76 03 Settembre 08 @ 09:25 am

Il video spiega il funzionamento del Large Hadron Collider, l'acceleratore di particelle.

Per chi ne capisce poco niente paura: una 23enne collaboratrice del Cern di Ginevra ha pensato bene di spiegare in maniera semplice e alla portata di tutti ciò che avverrà il prossimo 10 settembre. Un grandioso esperimento fisico che potrebbe rivelarsi un successo ma che in minima parte potrebbe divenire il più grosso sbaglio mai fatto.

La giovane ha inventato una melodia cantata in rap che spiega ciò che avverrà all'interno dell'anello; la vediamo nel tunnel dell'acceleratore di particelle - Lhc - muoversi a ritmo e cantare.



News correlate a "L'acceleratore di particelle Lhc sbarca su YouTube":


76 commenti a "L'acceleratore di particelle Lhc sbarca su YouTube":
ale ale il 03 Settembre 08 @ 09:32 am

per chi fosse interessato a capire i rischi che tale esperimento potrebbe portare, esplicativo è questo articolo
http://www.fantascienza.c ... m/magazine/notizie/11272/

pjfry pjfry il 03 Settembre 08 @ 12:44 pm

chiunque riesce a mettere in piedi qualcosa capace di distruggere l'intero universo ha tutta la mia stima ghghghgh

ale ale il 03 Settembre 08 @ 14:48 pm

si magari se lo fanno tra un 70 anni circa mi fanno un favore :D

milly milly il 03 Settembre 08 @ 16:13 pm

posso capire la ricerca ma capire dei folli uomini che vogliono ricreare cio che capito per caso o per fede nello spazio ricreandolo in un tubo di 26 km sperando di essere cosi onnipotenti da essere certi di non fare un guaio mi fa venire in mente l' angelo più bello che si voleva credere più forte e più bravo di dio e croo miseramente negli inferi. questo vale per chiunque cche si creda o no in una forza superiore la natura ci ha insegnato nel tempo che l'uomo non puo battterla mai comunque vada baci al mondo.

kadosh kadosh il 03 Settembre 08 @ 19:23 pm

Non si tratta di onnipotenza, ma solo d arrivare a piccoli passi a ripercorrere un iter che, se visto nel suo insieme sembra fantascienza, ma se preso a piccoli cluster e analizzato con cura non è impossibile come si pensa.
Fantascienza è il rischio paventato dai sosstenitori dei buchi neri, dovrebbero leggere meglio stephen hawking e meno altri fanatici...

DragoN DragoN il 03 Settembre 08 @ 20:49 pm

per milly:
metti da parte la tua religione e cerca anche lontanamente di pensare in termini scientifici.

sarebbe qualcosa di sensazionale riuscire a ripercorrere l'iter di creazione dell'universo grazie all'LHC; l'unico grande inconveniente sarebbe dato da un errore di calcolo che potrebbe portare al fallimento dell'esperimento e ad un notevole passo indietro nella ricerca scientifica.
Smettiamo di pensarla come i catastrofisti, fanatici della distruzione della materia data dai buchi neri; la scienza non sente il bisogno di credersi superiore a ciò che voi chiamate Dio.
La scienza cerca solo di darsi una spiegazione dell'esistenza di ciò che possiamo toccare con mano!

kadosh kadosh il 03 Settembre 08 @ 23:37 pm

Aggiungerei che, per coloro i quali non riescono a dare "temporaneamente" una spiegazione logica supportata da dati, tutto ciò che cade nell'irrazionale è consequenzialmente figlio del divino.
Einstein disse "Dio gioca a dadi", Hawking ha dimostrato che "Dio non solo gioca a dadi, ma li tira là dove nessuno li può vedere", le sue scoperte sono la base della fisica quantistica e dell'astrofisica delle alte energie moderna.

cieloblu cieloblu il 04 Settembre 08 @ 01:47 am

scusate ma EINSTEIN non disse: "Dio non gioca a dadi" quando qualche altro fisico che ora non ricordo il nome gli parlava della meccanica quantistica?
non è una polemica ovviamente è solo un mio dubbio,...grazie per l'eventuale risposta.

Dylan666 Dylan666 il 04 Settembre 08 @ 02:05 am

Seconda citazione della pagina ;)
http://it.wikiquote.org/wiki/Albert_Einstein

Rispondeva a Niels Bohr

kadosh kadosh il 04 Settembre 08 @ 17:14 pm

Si scusa, mi ero dimenticato il NON :D

kadosh kadosh il 04 Settembre 08 @ 17:16 pm

Anche perchè il resto non avrebbe avuto senso ;)

CIELOBLU CIELOBLU il 04 Settembre 08 @ 23:48 pm

GRAZIE PER LE RISPOSTE.

Orbital Orbital il 05 Settembre 08 @ 09:35 am

Credo che l'errore più grosso fatto dagli studiosi è il non credere in Dio e sentirsi loro in grado di poter fare tutto.
Ma qui un piccolo errore potrebbe costare caro... troppo caro. Pensateci.
Siamo in mano loro, le nostre parole non serviranno a fargli cambiare idea.
Possiamo solo pregare e sperare.
Auguri al mondo.

Anonimo Anonimo il 05 Settembre 08 @ 11:02 am

Mah, una volta chi voleva curare le malattie era considerato un megalomane che voleva prendere il posto di Dio e impedire ciò che Dio aveva inviato come castigo agli uomini. Oggi li chiamiamo medici.
Poi c'erano quegli omini che sostenevano che il sole fosse al centro e che la terra gli ruotasse attorno. Altri megalomani che andavono torturati e bruciati. Oggi gli chiamiamo scienziati.

Oggi mandiamo i nostri figli dai medici e gli scienziati creano le tecnologie che ci danno un lavoro.

kadosh kadosh il 05 Settembre 08 @ 12:21 pm

Orbital stai parlando di un esperimento come se potesse causare la fine del mondo, guarda che non siamo in un film, non c'è Hollywood, le energie che si raggiungeranno saranno appena sufficienti a, forse, riuscire a fare una foto di un picosecondo di una situazione rapportabile ad una piccola pulsar.
Per creare un black hole ce ne vuole di strada...energie non ipotizzabili almeno per i prox 100 anni, stai tranquillo, nessuno ti distruggerà casa per tanto tempo ancora. :)

cieloblu cieloblu il 05 Settembre 08 @ 21:02 pm

una domanda per gli esperti....il 10 settembre lhc entrerà in funzione nel senso che inizieranno a circolare i primi fasci di protoni se non erro...ma l'accelerazione degli stessi quando avverrà esattamente? ovvero è stata già fissata una data ufficiale?? grazie!

Saretta.. Saretta.. il 05 Settembre 08 @ 21:34 pm

nn lo fate!!! da qnd l'ho saputo nn riesco più a dormire e ho una paurache nn immaginate nemmeno..sarà che ho 15 anni e quindi ho tutta una vita davanti ed è vero il mondo è brutto, ma dio l'ha creato e se qualcuno lo vuole distruggere sarà sempre e solo dio!!! l'uomo non può e non deve distruggerlo!!! ci sono un sacco di cose belle per vivere, perchè fare queste cose orribili che rischiano anche di eliminare il pianeta e ogni suo singolo abitante?? ho paura..per favore non fatelo, perchè c'è sempre la possibilità di un futuro migliore, ma questo non mi sembra l'evento che eliminerà la poverta, il buco nell'ozono, l'inquinamento o riporterà la pace!! non fatelo..ve lo chiedo col cuore in mano..

kadosh kadosh il 06 Settembre 08 @ 00:22 am

Tranquilla Saretta, alla fine del mondo, nella peggiore delle ipotesi, manca ancora qualche migliaio di anni, dormi tranquilla :)

piercing piercing il 06 Settembre 08 @ 13:09 pm

qualcosa di sensato lo trovate qui...

http://ilgiornale.unipi.it/?p=869

delo delo il 07 Settembre 08 @ 22:54 pm

@cieloblu
il 10 ci sara' solo l'iniezione di un solo fascio;
non sono previste interazioni tra fasci, non e' prevista l'accelerazione ad alte energie.
Le data delle prime collisoni ci sono ma sono soggette all'andamento delle operazioni, cmq le interazioni all'energia nominale non si vedranno prima di dicembre o primavera 2009

Per quanto riguarda la sicurezza dell'esperimento e' appena uscito un articolo che sintetizza lo studio fatto da una commissione che mostra che non c'e' nessun rischio;

http://www.iop.org/EJ/abs ... 899/35/11/115004/?rss=2.0

e' leggermente approfondita ma non incomprensibile.

delo delo il 07 Settembre 08 @ 23:10 pm

Una versione italiana che spiega la sicurezza di LHC
http://environmental-impa ... GSummaryReport2008-it.pdf

webmaster webmaster il 08 Settembre 08 @ 13:33 pm

forse un po' di storia aiuterebbe quelle persone che preferiscono gridare che leggere. l'lhc nasce concettualmente agli inizi degli anni '80 e le prime approvazioni da parte del cern furono ricevute nel 1994. i lavori iniziarono nel 1998 e coinvolgono tutt'ora più di 8.000 scienziati provenienti da 85 paesi oltre acentinaia di università e laboratori. questo non è un progetto della spectre!

io capisco che pino, con la sua maturità classica, o gino, con una laurea in economia alla bocconi vogliano dire la loro, ma un po' di buon senso aiuta sempre.

ale ale il 08 Settembre 08 @ 16:02 pm

finche quotidiani nazionali titolano "mercoledì la fine del mondo" capisco benissimo il panico che può venire a persone meno informate e attente...

Dylan666 Dylan666 il 08 Settembre 08 @ 16:09 pm

Al contrario: se vedo un titolo con scritto "mercoledì la fine del mondo" penso che è bene informarmi se è vero...
E magari dopo averlo fatto smetto di leggere certi aricoli/giornali/siti/scritti di giornalisti poco seri

ale ale il 08 Settembre 08 @ 16:13 pm

repeat:

a persone meno informate e attente...
la maggioranza "urla" senza informarsi soprattuto quando il quotidiano che lo scrive è tra i primi 10 a livello nazioonale. poco conta se l'articolo poi si evolve in altra maniera, quel che colpisce è il titolo.

Dylan666 Dylan666 il 08 Settembre 08 @ 16:23 pm

Ripeto: se il mondo sta per finire la fatica di spendere un euro e 10 minuti di tempo per leggere (magari per la prima volta) un quotidiano sono sacrifici che si possono anche fare...

Non mi dirai che con l'annientamento del genere umano hai cose più importani da fare che capire perché è arrivata l'apocalisse!

Ma si sa, siccome è meno faticoso preoccuparsi e scrivere invece che ragionare e leggere si prediligono le prime due attività alle seconde...

webmaster webmaster il 08 Settembre 08 @ 16:23 pm

non sapevo che anche i giornali avessero gettato benzina sul fuoco

ale ale il 08 Settembre 08 @ 16:26 pm

dai commenti precedenti dovresti aver capito che è realmente e tristemente così :-)

Matertaenebre Matertaenebre il 08 Settembre 08 @ 17:28 pm

Beh! si è capito che il CERN è giovane, pieno di ragazzi e, sopratutto, belle ragazze dalla vocina rappettante...ma se l'esperimento parte a ritmo di rap e si mette male come i catastrofisti vogliono, allora ce ne andiamo tutti all'altro mondo ballando l'hip hop!.
Cmq a parte gli scherzi, hanno sperimentato di tutto, nel passato, persino le atomiche e chi ha realmente provato l'apocalisse sono stati i giapponesi. Il pianeta è sempre al suo posto in orbita. Se gli esperimenti li fanno gli europei chissa perche e la fine del mondo!.

Saretta.. Saretta.. il 08 Settembre 08 @ 23:28 pm

grz a kadosh k mi ha un po tirato su! ma nn si capisce più nnt!! alcuni giornali dicono k la tesi del buco nero è stata scongiurata, ma altri continuano a dire k invece ci sarà un buco nero..si può sapere cosa succederà fra 48 ore??

delo delo il 09 Settembre 08 @ 00:21 am

Tra 48 non succedera' niente, solo un fascio di particelle che gira nell'acceleratore.
Anche quando ci saranno le collisioni tra due fasci non succedera' nulla di catastrofico, non e' opinione solo mia ma anche di un team di scienziati estranei alla collaborazione che e' stato interpellato sulla sicurezza dell'esperimento.
Quello che si andra' a fare e' una cosa che avviene costantemente ogni secondo nell'atmosfera della terra: delle particelle ad alta energia dette raggi cosmici che interagiscono con le particelle dell'atmosfera.
L'esperimento produce interazioni ad alta energia solo che in modo controllato in modo da vederne gli effetti e le nuove particelle che vengono prodotte.

Se ci sono domande chiedete pure.

ciao
delo

cieloblu cieloblu il 09 Settembre 08 @ 00:49 am

sono un semplice ingegnere edile ma molto appassionato di scienza in genere e molto curioso ed allo stesso tempo abbastanza ignorante in questo campo......premetto questo perchè nel chiedere alcune cose potrei dire delle baggianate o esprimermi tecnicamente in maniera non corretta per cui eventualmente chiedo scusa agli addetti ai lavori...ciò premesso e facendo presente che seguo da tempo (soprattutto tramite internet) quello che sta per avvenire al Cern, volevo sapere perchè il cosiddetto "Bosone di Higgs" è stato anche chiamato "Particella di Dio"...sinceramente non riesco a capire. Inoltre che cosa accadrebbe se si riuscisse ad accertare la presenza di questa particella? GRAZIE!

delo delo il 09 Settembre 08 @ 01:14 am

Ciao,
allora spiegare queste cose in poche parole non e' semplicissimo perche' i modelli in gioco richiedo astrazione; btw il bosone di higgs e' chiamato particella di Dio perche' e' associata al fenomeno tramite cui le altre particelle acquisicono una massa.
In questo ambito della fisica, le particelle vengono descritte come dei campi (analoghi a quelli elettromagnetici) il moto e l'interazione di questi campi previsto dalla teoria non prevede che questi campi abbiano una massa; e' necessaria la presenza di un altro campo, quello di higgs e un particolare meccanismo attraverso il quale i campi interagendo col campo di higgs acquisicono una massa.
Immaginate il campo di higgs come una specie di gelatina che pervade tutto lo spazio, la massa di una particella e' come se venisse determinata da quanto e' viscosa la gelatina in cui si muove la particella. Piu' la particella interagisce col campo di higgs piu' avra' una massa elevata.
Quindi se scoprissimo questa particella avremmo capito come le particella acquisiscono la massa;
Questa e' una delle teorie possibili e forse la piu' semplice che deve essere verificata.

ale ale il 09 Settembre 08 @ 08:54 am

complimenti delo, veramente!

ale ale il 09 Settembre 08 @ 09:51 am

riguardo alla non conoscenza:

... la non conoscenza e talvolta l?intenzione a costruire una critica indipendentemente dal rispetto della corretta informazione scientifica. Poi Internet fa il resto e la paura si diffonde e si amplifica e molti cadono nella rete delle false parole generate con intenti ben lontani dalla verità scientifica.
http://www.corriere.it/sc ... d-8ad1-00144f02aabc.shtml

ale ale il 09 Settembre 08 @ 16:29 pm

L'Abc per capire super acceleratore Lhc
http://www.ansa.it/opencm ... a_new.html_760557811.html

cieloblu cieloblu il 09 Settembre 08 @ 21:17 pm

grazie delo sei stato estremamente chiaro pur considerando la complessità della materia......mi rendo conto perfettamente di cosa stiamo parlando anche se come dici tu viene richiesta astrazione per seguire questi fenomeni.

delo delo il 10 Settembre 08 @ 01:36 am

bene quindi a domani mattina :)
si puo' seguire l'evento in diretta
http://lhc-first-beam.web ... c-first-beam/Welcome.html

sul webcast http://webcast.cern.ch/index.html
delo

Dylan666 Dylan666 il 10 Settembre 08 @ 08:13 am

Ottmi link, garzie!

ale ale il 10 Settembre 08 @ 11:07 am

da come si legge tutto è andato bene!

missy "94 missy "94 il 10 Settembre 08 @ 13:38 pm

di questo esperimento l'uniche e grandissiame cose che mi f a incazzare e che il mondo primo che per degli scenziati del cazzo ci possono rimettere tutti seconda cosa e che il mondo spreca tutti questi miliardi per dei scenziati di merda quando c'e' circa la meta del mondo muore di fame!!!!!!!!!!!che schifo!!!
invece la cosa che mi affascina e sapere cosa c'e' nell'aldilà se ci rincontreremo tutti o se moriremo veramente!!!! chi lo sa solo chi e' gia nell'aldilà!!!!!!!!!!!
ciao a presto o addio!!!!!!!

delo delo il 10 Settembre 08 @ 14:04 pm

Secondo me bisogna essere cauti quando si fanno discorsi sul pericolo,l'utilita' e gli investimenti di esperimenti di questo livello non sapendo l'effettiva realta' dei fatti.
1) e' stato dimotrato da una commissione indipendente la sicurezza di questo esperimento (ho gia' riportato brevemente le argomentazioni); gli allarmismi di poche persone (poco preparate in materia) sono stati amplificati dai media in modo spropositato.

2) bisogna ricordare cio' che in passato e' stato creato a partire dalla ricerca nella fisica delle particelle:
apparati diagnostici come TAC, PET e risonanza magnetica, la Adroterapia
I sistemi di scan di sicurezza (per camion, container etc.) treni a levitazione magnetica (coi supercuduttori)
(per non parlare di un banalissimo sensore ccd...)
Sono solo esempi di quello che la ricerca di base ha portato alla societa'.

ah, missy '94, ricordati che se negli anni 90 non c'erano questi "scienziati del ... ... ... " del Cern, questo messaggio che hai scritto non avresti mai potuto scriverlo...
CERN - Where the web was born e adesso c'e' GRID
informati va...

alessandro alessandro il 10 Settembre 08 @ 15:31 pm

mi sto interessando solo ora a questa questione io penso che il rischio qualora ce ne fosse valga la pena di essere corso infatti se ho ben capito da questi esperimenti si potrebbe comprndere il funzionamento della materia .... e anche se non ne sono certo ma presuppongu di si comprenderne i meccanismi aprirebbe porte a fonti energetiche nuove pulite quindi ritengo che tali esperimenti non solo siano necessari per la conoscenza in se a cui l'uomo protende ma anche per un diretto interesse del genere umano0 che altrimenti vivra tra qualche decenni una tale crisi dovuta alla mancanzai fonti rinnovabili che dubito possa sopravvivere

mAx mAx il 10 Settembre 08 @ 16:50 pm

Siamo al 10 di Settembre e il mondo esiste ancora. Eccetto per un'indiana che si è suicidata temendo la fine del mondo:
http://www.rediff.com/news/2008/sep/10end.htm

Mirko Mirko il 10 Settembre 08 @ 16:53 pm

Mamma mia che paura?e se finissimo tutti in un buco nero??

Ho leto un?interessante opinione in merito qui: http://www.sheeboo.com/op ... ione/Esperimento_del_Cern
Non so io sono molto scettico, secondo me però forse val la pena di rischiare per scoprire importanti segreti scientifici che potrebbero migliorarci la vita o addirittura evitare di salvare l?uomo dall?estinzione.

Dylan666 Dylan666 il 10 Settembre 08 @ 19:43 pm

Fra uno team di scienziati internazionali che studia la cosa da anni e ti dice "è un esperimento sicuro" e un giornalista più un cretino che urlano "il mondo finirà" mi spieghi in base a cosa decidi di dar più credito ai secondi?

Per il semplice fatto che è meglio aver paura che buscarne? Ma nel 2008 non sarebbe bene fare un ragionamento un filino più logico e pensato? È giusto dar per scontato che "il rischio c'è" invece di mettere un pochino in dubbio quello che si legge senza aver sentito prima l'altra campana, costituita da professionisti laureati di mezzo mondo?

Bosone di Higgs Bosone di Higgs il 10 Settembre 08 @ 19:59 pm

Sono il "famoso" bosone di Higgs.
Mi hanno chiamato particella di "Dio", wow....chi se lo aspettava proprio dalla "Scienza" che con Dio non va molto d'accordo!.

Buco Nero Buco Nero il 10 Settembre 08 @ 20:06 pm

E io sono il Buco NERO, per questa volta ve la siete scampata, tanto era solo una prova di funzionamento.
Quando incominceranno veramente con i "botti" prima o poi vedrete che farò la mia comparsa :)

Dylan666 Dylan666 il 10 Settembre 08 @ 20:43 pm

A coloro che credono che religione e scienza siano (ancora oggi) in contrasto consiglio di leggere questo:
http://www.riflessioni.it/testi/zichichi.htm

Se il nome Antonio Zichichi vi dice qualcosa (lo spero) saprete che non è un opinionista di una trasmissione pomeridiana alla TV che parla di cose di cui ha vaga conoscenza...

delo delo il 11 Settembre 08 @ 00:37 am

grazie a dylan per il bel link.

pjfry pjfry il 11 Settembre 08 @ 10:41 am

guardate la prima pagina di repubblica di oggi: http://www.pausaxn.it/200 ... ne-dell-universo-al-cern/
belissima!!! ghghghgh

ale ale il 11 Settembre 08 @ 11:03 am

geniale!!! :D

kadosh kadosh il 11 Settembre 08 @ 11:18 am

E' stupenda!

delo delo il 11 Settembre 08 @ 11:33 am

la cosa piu' divertente e' "cerca per l'ultima volta con Google" :)
e soprattuto le notizie a lato che sono tipicamente di gossip !!!

Anonimo Anonimo il 11 Settembre 08 @ 15:19 pm

L'uomo inventò la religione... non fatevi gli illuminati.

Dylan666 Dylan666 il 11 Settembre 08 @ 16:44 pm

Se è per questo invento anche i numeri, ma anche se non l'avesse fatto 3 + 3 avrebbe fatto 6, solo che nessuno lo avrebbe saputo. Che l'uomo abbia inventato la religione non vuol dire che senza di essa Dio smetta di esistere

mary mary il 12 Settembre 08 @ 11:37 am

Salve a tutti,
nn nego che anche io ho avuto paura all'inizio, ma questo era dovuto soprattutto al fatto che non conoscevo le cose, non sapevo il perché e mi chiedevo a cosa servisse questo dispendio di soldi quando il mondo ha tanti altri problemi. Però spesso bisognerebbe leggere attentamente non solo le pagine che preannunciano che creano il panico,ma anche le pagine web o qualche buon libro, che spiega, ciò che di buono potrebbe nascere da questo esperimento. Di acceleratori di particelle ce ne sono altri e di vario tipo, questo è il più potente,io non sono uno scienziatoho cercato solo di documentarmi uno pochetto e cercare di capire, per quanto mi fosse possibile non essendo esperta...per esempio ho appena letto che l'acceleratore vuole verificare la possibilità di creare artificialmente l'antimateria( visto che in natura non è presente)la quale, ho poi letto in altro sito, sarebbe una validissima fonte di energia.
Questo l'ho trovato su wikipedia " Sebbene utilizzata principalmente per studiare le interazioni tra particelle elementari, l'antimateria ha anche un'applicazione tecnologica: la tomografia ad emissione di positroni, o PET, uno strumento di diagnostica medica che utilizza l'emissione di positroni per realizzare immagini ad alta risoluzione degli organi interni dei pazienti.
Se qualcuno che ne capisce di più mi sa dare ulteriori indicazioni, sarebbe estremamente interessante, per me...e credo un poco per tutti...
Grazie

delo delo il 12 Settembre 08 @ 12:05 pm

Ciao,
l'esistenza dell'antimateria e' stata ipotizzata da Dirac prima degli anni 30; venne scoperta la prima volta con degli esperimenti nei primi anni 30 anche da Occhialini con gli studi sui raggi cosmici.
Sappiamo molto bene come produrre l'antimateria tante' che uno degli acceleratori in funzione negli USA, il Tevatron collide protoni e antiprotoni e c'e' un esperimento al CERN, Athena che ha come scopo produrre atomi di anti-idrogeno (positrone e antiprotone).
Quello che investighera' LHC e' come l'antimateria si comporta e soprattuto perche' esiste un'asimmetria per la quale venne generata col big bang piu' materia che antimateria;
Al momento, l'antimateria non e' da considerare come una fonte di energia, poiche' la sua produzione e' altamente inefficiente ed e' instabile per essere utilizzata. L'antimateria quando viene a contatto con la materia si annichila e diventa energia. Per questo motivo non la si puo' tenere in un barattolo :)

Giusto una nota sulla PET: le immagini che produce non sono ad alta risoluzione, anzi la risoluzione spaziale e' molto bassa.
Se avete altre domande :)

michelangelo michelangelo il 12 Settembre 08 @ 17:14 pm

Il grande bluff del bosone di Higgs.[/b][/b]
Scienza e Religione devono darsi la mano. Religione e Magia devono darsi la mano. Scienza e Magia devono darsi la mano. [/b][/b]
Ove per Scienza s?intende la conoscenza. Ove per Religione s?intende la trascendenza. Ove per Magia s?intende la conoscenza della trascendenza. [/b][/b]
Ecco la Triade: Scienza, Magia, e Religione. Quadrato,Triangolo e Cerchio. Il Quadrato della Scienza, il Triangolo della Magia, il Cerchio della trascendenza.[/b][/b]
Il Cerchio che contiene il Quadrato che contiene il Triangolo. Il Quadrato è il mattone per l?edificazione. Il Triangolo è il numero magico, esoterico, simbolico, per la rivelazione. Il Cerchio è la Parola Circolare, il Verbo, per la verità. [/b][/b]
La Scienza cerca la conoscenza. La Magia cerca la rivelazione. La Religione cerca la luce.[/b][/b]
Dunque Scienza, Magia e Religione cercano il ?Punto? ( e sperano di trovarlo in Svizzera, con l l?acceleratore delle particelle ). [/b][/b]
Ma esso è il Quarto elemento geometrico del ?disegno? che è Trino perché generato dalla fusione del triangolo, del quadrato e del cerchio ed è il puntino che si trova al centro in perfetto equilibrio. E il ?PUNTO? è l??ESSENZA VITALE?, il ?PRINCIPIO?, che esiste e preesiste.[/b][/b]
Il bosone di Higgs, la particella di Dio, è e sarà solo una balla creata dalla scienza senza coscienza laddove invece: SCIENZA, MAGIA E RELIGIONE DEVONO PRENDERSI PER MANO.[/b][/b]

delo delo il 12 Settembre 08 @ 17:29 pm

uhm,
voglio solo ribadire un concetto che mi sembra non sia stato recepito:
Il bosone di Higgs e' una particella che viene soprannominata (imho in modo infelice) Paricella di Dio;
e' un soprannome, un nickname. Viene chiamata cosi' perche' sta alla base del meccanismo attraverso il quale le particelle acquisiscono una massa e che per analogia ricorda il Dio Creatore.
Non c'e' alcuna pretesa della scienza di confinare o determinare Dio in alcun modo attraverso la ricerca.

delo

michelangelo michelangelo il 12 Settembre 08 @ 20:44 pm

Tutto ciò che la scienza, la magia e la religione, DA SOLE, scopriranno e dimostreranno, si sappiache la verità ... è sempre oltre.
Occorre una profusione d'intendi.
Scienza, magia e religione non si prenderanno mai per mano fin tanto che il "senso comune" figlio dell'arroganza, non cederà il posto all'umiltà.
Dopopotremmo dire di essere sulla buona strada, anche se la verità ... sarà sempre oltre.

gunter gunter il 12 Settembre 08 @ 21:14 pm

Ma michelangelo veramente credi a quello che scrivi?

CIELOBLU CIELOBLU il 13 Settembre 08 @ 01:06 am

Gli americani si sono arrabbiati dopo tutto questo clamore in senso positivo per lhc:))) oviamente parlo del Fermilab dove c'è il TEVATRON...un acceleratore di particelle mi pare un po anzi un bel po meno potente del LHC....mi pare che stanno puntando sul mistero dei neutrini studiando quelli di scarto dall'acceleratore...cosi mi pare di aver letto ed interpretato...qualcuno ne sa qualcosa in più??? cmq sono felicissimo quando c'è competizione bene cosi andiamo avanti!!!

Dylan666 Dylan666 il 13 Settembre 08 @ 13:48 pm

Effettivamente un aspetto qui poco commentato ma che mi ha molto colpio è il sorpasso dell'Europa nei confronti dell'America nel campo della ricerca della fisica. Quella del Cern è una apparecchiatura che negli States se la sognano mentre in passato il vecchio continente era sempre un passio indietro nel campo della tecnologia applicata alla fisica...

Andreabont Andreabont il 13 Settembre 08 @ 14:59 pm

@ michelangelo

Non ho intenzione di offendere nessuno, ma scienza, magia e religione sono tra loro antitetiche.

Nel tempo la scienza e la religione hanno fatto "pace" accettandosi a vicenda e non sforando nel campo dell'altra, ma non potrà restare sempre così.

Un tempo la religione diceva che il sole girava intorno alla terra: la scienza ha scoperto che era l'opposto, ed è nato un conflitto.

Alla fine la religione ha dovuto piegarsi all'evidenza dei fatti, accettando la scienza: il sole non gira intorno alla terra.

Così sarà per le scoperte future: la religione, fede o non fede, dovrà accettare l'evidenza dei fatti.... è inevitabile.

Dylan666 Dylan666 il 13 Settembre 08 @ 16:44 pm

Andreabon, una volta c'era chi credeva che la Bibbia parlasse di scienza è vero (giusto l'esempio del geocentrismo) e c'era anche chi metteva tra la scienza l'alchimia o la frenologia, o chi nelle tribù aveva lo stregone che era sia medico sia sacerdote

Ora, senza andare a pescare esempi evidentemente un tantinello antiquati e sorpassati direi che scienza e religone non sono in antitesi fino a quando non entrano entrambe nel campo dell'etica.

Premettendo che la scienza spiega il COME delle cose (es. il Big Bang) e la religione il PERCHÉ (dato che un motivo a come da nulla sia uscito qualcosa ci deve essere...) a meno che non si arrivi a chiedere all'una o all'altro quanto vale una vita umana e se essa è veramente solo l'insieme delle sue funzioni sessenziali quali respirazione e attività celebrale (discorso dal quale derivano tutti i dubbi su aborto, eutanasia ecc. ecc.) le due "discipline" sono in ambiti totalmente separati.

O quantomeno lo sono se parliamo di esperimenti che vanno a esaminare particelle elementari dell'universo...

gunter gunter il 14 Settembre 08 @ 10:06 am

Esprimendo il mio modestissimo parere, religione e scienze sono intrinsecamente antitetiche, perchè, se da una parte è vero che una spiega i "perchè" e l'altra i "come", esse partono da due presupposti completamente diversi. Infatti, la religione possiede i "perchè", mentre la scienza è alla ricerca di come si svolgono le cose.
Oltre a questo, entrano in antitesi ogni qual volta che la religione spiega anch'essa come si sono svolte le cose, ad esempio big bang contro creazione.

Dylan666 Dylan666 il 14 Settembre 08 @ 13:58 pm

Nessun prete o credente con un minimo di sale in zucca e preparazione circa la religione che segue ti dirà che la Bibbia e il libro della Genesi vanno letto alla lettere. È ovvio che il racconto della creazione in 7 giorni sia una narrazione metaforica con cui un popolo molto antico si trasmetteva il perché delle cose e i valori della società a cui apparteneva. Nessun cristiano pensa che l'antico testamente dia una versione scientifica contrapponibile alla teoria del Big Bang... non oggi nel 2008...

http://it.wikipedia.org/w ... _del_Big_Bang_e_religione

A suo volta nessuno scienziato degno di quasto nome ti potrà dire che le sue ricerche possano portare alla ragione prima o al fine ultimo delle cose. Così come nessun matematico ti potrà dire che i suoi calcoli potranno portare a come sono nati i concetti di numeri, o come possa essere intrinseco nell'uomo il concetto di "infinito" essendo essi astratti e "a priori" rispetto alla matematica

Chiedi a una scienziato "cosa c'era prima del mondo?" e lui dirà "il cosmo". "E prima del cosmo?" "Le particelle". "E prima delle particelle?" "L'energia". "E prima dell'energia?" "Non si sa, almeno per ora"

Se chiedi a un prete "cosa c'era prima del mondo?" " lui ti dirà "Dio". Se poi gli chiedi "E come ha fatto poi a creare il mondo?" risponderà "Non si sa, almeno per ora"

delo delo il 14 Settembre 08 @ 22:25 pm

Condivido pienamente da "scienziato" e credente cio' che dice Dylan

gunter gunter il 15 Settembre 08 @ 09:32 am

Quello che hai detto è giusto Dylan, nessuno scienziato pensa di trovare il fine ultimo delle cose, che attualmente solo la religione o comunque un pensiero teologico può pensare di trovare. Il mio esempio era sbagliato, ma le tue "frasi" sono una conquista degli ultimi due secoli, prima un prete non si sarebbe mai sognato di concludere così e fidati che ancora oggi molti rispondono diversamente.
Detto questo, con il mio precedente intervento, non intendevo chiamare in causa la religione cristiana, ma parlavo più in generale degli aspetti che contraddistinguono una religione che sono, secondo me, opposti a quelli della scienza. Concluderei qui i miei interventi sull'argomento "scienza-religione", essendo forse un po' off-topic.

Dylan666 Dylan666 il 15 Settembre 08 @ 19:39 pm

ok, concludiamo
ma le tue "frasi" sono una conquista degli ultimi due secoli
mi fa piacere che siamo d'accordo sul fatto che è una visione a cui l'umanità è giunta, recentemente ma è giunta ;)

paasa paasa il 16 Ottobre 08 @ 08:34 am

ma perche bisogna sempre distruggere tutto!!!!!

paasa paasa il 16 Ottobre 08 @ 08:36 am

suo volta nessuno scienziato degno di quasto nome ti potrà dire che le sue ricerche possano portare alla ragione prima o al fine ultimo delle cose. Così come nessun matematico ti potrà dire che i suoi calcoli potranno portare a come sono nati i concetti di numeri, o come possa essere intrinseco nell'uomo il concetto di "infinito" essendo essi astratti e "a priori" rispetto alla matematica.

vincenzo vincenzo il 01 Febbraio 10 @ 17:58 pm

accellerato di particelle ....ma che m.....e ma perche non lo spiegate a tutti noi....non abbiamo mica tutti in archivio scienze nugleare...a cosa serve come potrebe mai ingliottire il mondo oaddirittura luniverso stronzateeeee a massimo potrebbe solo ingliottire deglialtri miliardini

doc ste doc ste il 04 Settembre 10 @ 02:10 am

siamo a livello del medioevo:

le fantasie dei mostri marini...
le navi che precipitano dal bordo ai confini della terra...

ignoranza pura e spudorata
e un po' di rivalità contro chi studia e ci capisce

LUCIANO LUCIANO il 20 Novembre 10 @ 09:50 am

esiste un area di conoscenza...quella della mente e dello spirito umano dove ci sono tutte le risposte che volete ...il big bang non ha niente a che fare con la creazione dell universo l azione di creare presuppone un essere autodeterminato, volonta,coscienza,vita,e queste caratteristiche non sono compatibili con la materia.ciao

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: