Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Il padre del Web critica i top level domain di Icann

Condividi:         ale 05 Giugno 04 @ 07:00 am

Non bastava il .xxx per contrassegnare i siti a luce rossa, non bastano i .travel e .tel: per l'autorità internazionale il Web dovrebbe trasformarsi in una fantasilandia di suffissi che Tim Berners-Lee ha mostrato chiaramente di non apprezzare.

...In cima alle perplessità espresse dal guru c'è il dominio .xxx, fase ultima di un progetto che da tempo mira a etichettare in maniera inequivocabile tutti i contenuti on line rivolti ai soli adulti. Non solo. Sono fioccate critiche anche per i vari .asia (rivolto alle realtà commerciali e non dislocate nel continente asiatico), per il .cat indirizzato alla comunità catalana, per .jobs (siti che si occupano di lavoro), .mail - attività legate a vario titolo alla messaggistica elettronica - .mobi, riferito alla telefonia cellulare, .post (uffici postali e consegne) e per .travel, che dovrebbe contrassegnare i siti di viaggi e turismo...

...continua


News correlate a "Il padre del Web critica i top level domain di Icann":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: