Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

IBM al lavoro sul PPC da 64 bit

Condividi:         ezechiel2517 29 Gennaio 04 @ 17:00 pm

Nella corsa alla miniaturizzazione dei processori, IBM lancia una nuova sfida: i 65 nanometri!
IBM avrebbe compiuto passi da gigante nella miniaturizzazione della circuiteria dei processori al punto che alcuni chip da 65 nanometri sarebbero già stati prodotti anche se in via sperimentale. A lanciare l'indiscrezione Teambox, un sito che dedicato alla Xbox. Proprio Microsoft, infatti, sarà, sempre secondo il sito, il primo cliente di IBM per i processori di nuova generazione che finiranno nella nuova versione della console.
L'indiscrezione, se verificata, segnerebbe un nuovo successo per il colosso di Armonk. IBM è stata infatti la prima a mettere in produzione chip da 90 nanometri (i PPC 750FX degli Xserve) battendo Intel e sarebbe anche la prima a toccare i 65 nanometri. Ma anche Apple potrebbe avere di che essere soddisfatta visto che, secondo alcune voci molto accreditate, il chip che finirà nella Xbox 2, altro non sarà che una versione evoluta del PPC 970, ovvero del processore del G5 attuale.


...continua...



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: