Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

I processori Intel sono troppo avanzati per i software.

Condividi:         ezechiel2517 09 Gennaio 04 @ 16:00 pm

"Con l'avvicinarsi dell'uscita della nuova famiglia di processori Intel diventano sempre più chiare le possibilità ed i limiti delle nuove CPU in relazione alla loro architettura e l'impressione che ne deriva è che la maggior parte dei software non gireranno più velocemente sulle macchine che monteranno i Prescott.
Dalle ultime indiscrezioni appare ormai chiaro che le nuove CPU sono dei Pentium IV su cui vengono però implementate e migliorate alcune caratteristiche, come le capacità della cache (sia la DL-1 che la DL-2 verranno raddoppiate), la latenza Imul, laClock Distribution.
L'unico problema è che al momento dell'uscita dei processori quasi nessun software in commercio farà già uso di queste nuove potenzialità, rendendo quindi prematura e difficile la scelta di passare a Prescott per la maggior parte degli utenti PC del mondo."
Fonte:Programmazione.it
Per approfondimenti clicca qui



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: