Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

CD al mais

Condividi:         infinito1971 1 29 Novembre 03 @ 14:00 pm

Sembra incredibile ma la via che sarà seguita per rendere bio degradabili i normali CD audio, sarà quelli di realizarli con un polimero derivato dal mais che una volta sotterrato o ingerito diventa biodegradabile al cento per cento.
Così, magari una sera, dopo aver ascoltato della buona musica se vi viene fame potreste farvi anche una bella scorpacciata dei CD che avete appena ascoltato... o, nel caso fosse degli hackers incalliti e l'FBI è sulle vostre traccie, potreste eliminare le prove semplicemente ingerendole!
Sono questi due possibili scenari di un immediato futuro? Bhè, sembra proprio di si, visto che la Sanyo, nota casa hi-tech giapponese, ha già realizzato i primi CD audio completamente biodegradabili.
Certo è che il futuro ci riserverà ancora tante altre sorprese che al momento superano di gran lunga la fantasia di chiunqe. Ben vengano, comunque, quelle come questa che possono dare un effettiva svolta nello smaltimento dei rifiuti plastici derivanti dagli attuali CD.


Fonte: Punto Informatico
Articolo: link


News correlate a "CD al mais":


Un commento a "CD al mais":
gianni gianni il 03 Aprile 11 @ 21:55 pm

attento ai congiuntivi e all'ortografia

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: