Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Luglio e agosto mesi caldi per Microsoft

Condividi:         infinito1971 26 Agosto 03 @ 10:22 am

Fonte: Esclusiva di !pc-facile

I mesi di luglio e agosto, oltre ad essersi rivelati torridi per noi comuni mortali, devono essere stati addirittura roventi per Microsoft.

Dalla metà di luglio, infatti, si susseguono, con ritmo sempre più elevato, le segnalazioni di vulnerabilità che avrebbero potuto compromettere, nel caso in cui non l'avessero già fatto, la sicurezza di quello che sarebbe dovuto essere, almeno nelle intenzioni dei sui sviluppatori, il sistema operativo più sicuro al mondo: Windows XP.

I fatti, invece, stanno dimostrando che le cose stanno in termini ben diversi.

Le vulnerabilità scoperte in meno di un mese stanno mettendo a dura prova la credibilità della casa di Redmond.

Inutili sembrano essere anche i continui rilasci di patch per cercare, per quanto possibile, di arginare il fenomeno.

Cosa aspettarsi per il futuro?

Bè, dopo un periodo così nero è davvero difficile immaginarne un altro ancora più funesto.

Quello che è certo è che questi mesi se li ricorderanno a lungo a Redmond. Se li ricorderà Bill Gates, che avrà modo di meditare su quanto contenuto nel codice di Lovesan: "Bill, perché rendi possibile tutto questo? Smettila di fare soldi e aggiusta i tuoi software".

Per noi utenti resta solo la speranza che Microsoft faccia tesoro di questa esperienza e che, in futuro, anziché pensare troppo a slogan propagandistici di grande effetto, concentri maggiormente i propri sforzi sulla qualità dei prodotti che distribuisce e che, volenti o nolenti, girano su milioni e milioni di computers diffusi in tutto il mondo.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: