Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

SO che usi al meglio NTFS,RAM e biprocessore: 2000 o XP ?

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

SO che usi al meglio NTFS,RAM e biprocessore: 2000 o XP ?

Postdi goblin » 09/01/03 20:38

Intendiamoci, non è la classica domanda del tipo: quale moto va più veloce..
;)
Ho bisogno di sapere quale sistema operativo Micro$oft gestisce meglio un file system NTFS, sappia cosa vuol dire "RAM veloce e TANTA" e sappia cos'è un doppio processore: W2000 o WinzXP?
Non rispondetemi Slackware, perchè lo so già e lo uso da tempo!! :cry:


Ho editato il titolo per semplificare ricerche. Nicola
Avatar utente
goblin
Utente Senior
 
Post: 166
Iscritto il: 05/11/02 20:29
Località: Novi Ligure

Sponsor
 

Postdi Nicola » 09/01/03 20:56

Il mio consiglio è quello di provare Windows XP. Molti ne parlano male per la sua pesantezza e i bugs, ma io smentisco.

Se vuoi usare bene la RAM senza sprecarla disabilita la grafica: con la stessa grafica (anzi meglio) XP ciuccia un po' meno di 2K e la stabilita',se configurato ad hoc, c'è.

Non so quando e se uscira' una versione Server ma cmq al Professional supporta già il biprocessore.

I bugs ormai sono toppati in buona parte con le patches e il SP1...

Per l'NTFS in XP dovrebbe essere meglio,è in versione 5.1 mentre su 2000 è in versione 5.0.

Il sistema è molto stabile, presenta integrata una possibilita' di ripristino che mi sembra molto comoda (se la vuoi levare o rimpiazziare con sw di terze parti lo puoi fare) ed altre migliorie..

Alla fine prova Windows XP + SP1 + Aggiornamento via Windows Update.. non te ne pentirai ;)

Se ti serve invece un ambiente server e non ti basta la professional invece ti consiglio Windows 2000 Server.. ma prendi la Server solo se ti serve.. il Bi-Processore dovrebbe essere supportato anche dall Prof.

Ciao, Nicola.
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi brunok » 09/01/03 22:03

Pur ovviamente rispettando il parere di un esperto in materia come Nicola, mi permetto di dissentire e di asserire tranquillamente che a mio modesto parere è sicuramente preferibile W2k, sicuramente molto più stabile, un pochino più lento questo si, ma con molti meno bugs. Ed alla fine ciò che conta è la sostanza , molto più dell'apparenza. ;)
Fun World ;) :) :D
brunok
Utente Senior
 
Post: 666
Iscritto il: 10/12/02 22:05
Località: Fun Valley

Postdi kadosh » 09/01/03 23:19

Allora...lavorandoci tutti i giorni sopra in maniera pressante e continua ti dico cosa penso, in pochissime parole perchè sono appena rientrato e sono stanco morto:
dipende in che campo lo devi usare.
Se lo userai per grafica puoi lanciarti su XP, ha un front-end grafico innovativo che aiuta in maniera diretta la GPU della scheda video nelle operazioni matematiche di crossing e rendering, oltre che nella gestione completa delle Nurbs.

Per tutto il resto, posso solo consigliarti Win 2k SRV. Io l'ho usato con quadriprocessore P3 1000, 1 GB di RAM DDR, SO in RAID 0, dati in RAID 5 con rack suppletivo da 10 dischi, il tutto ovviamente SCSI.

Per info...chiedi....ora crollo...ciauz.
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi goblin » 10/01/03 08:43

Beh... mi pare che solo Nicola mi abbia dato una risposta .. soddisfacente. ;)
Dico questo perchè le prove tutti le abbiamo fatte su SO ma sapere cosa si usa per scrivere su un file system è cosa buona.
Ringrazio Brunok e Kadosh che ha "spremuto" a fondo 2K su una macchina notevole (!).
Siamo alle solite, però. Non si sa come gestisce la RAM: d'accordo che ora Micro$oft ha capito cosa significa avere più 384Mb di RAM ma COME li gestisce? Libera lo swapp a RAM non più utilizzata? Lo swapp torna a zero quando il carico viene liberato? Io ricordo WinME e '98 che non lo facevano (e vai di gestori di ram rubarisorse).
Sarà perchè provengo unicamente dal mondo dell'opensource, dove i problemi sono noti a tutti e TUTTI li risolvono, ma mi (ci?) piacerebbe sapere anche come gestisce a fondo la memoria, e questo, purtroppo, probabilmente non lo sa neppure zio Bill.
La macchina in questione la uso per uno studio di registrazione, quindi prestazioni super in termini di scrittura su file system (almeno, 'sta volta si usa un NTFS: non è mai come un Reiser, accontentiamoci) e scrittura su RAM. Grafica zero, solo dati a 24bit, 96Khz.
Che dirvi.. GRAZIE A TUTTI! :D
Avatar utente
goblin
Utente Senior
 
Post: 166
Iscritto il: 05/11/02 20:29
Località: Novi Ligure

Postdi kadosh » 10/01/03 23:33

Goblin ma per queste domande così banali bastava andare su qualsiasi sito di info come punto informatico et similia. La RAM nel 2k non viene liberata alla fine di nessun processo in toto, viene rilasciata solo quella che permetta la sgombero del 66% del totale dell'Idle del thread in corso. Ma questo valore può essere cambiato da regedit liberando anche tutta la RAM occupata, variando solo un valore DWORD.
Se per esempio lasciassi acceso il 2k per 24h filate vedresti che le sole dll di sistema non presenti nei thread ma richiamate dalle API corrispondenti hanno risucchiato circa il 46% della GDI totale.

Se ti serve altro te l'ho detto, basta chiedere, sul 2k mi posso definire abbastanza ferrato ahahah ;)
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi dado » 11/01/03 00:34

kadosh ha scritto:Goblin ma per queste domande così banali bastava andare su qualsiasi sito di info come punto informatico et similia.


Adesso tiratela un pò di più, Kad.... :D :P

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi midori » 12/01/03 03:25

kadosh ha scritto:Goblin ma per queste domande così banali bastava andare su qualsiasi sito di info come punto informatico et similia. La RAM nel 2k non viene liberata alla fine di nessun processo in toto, viene rilasciata solo quella che permetta la sgombero del 66% del totale dell'Idle del thread in corso.

Ehm, non si capisce niente... '^_^
Sembri Guzzanti, quando sfotte a Bertinotti...

kadosh ha scritto:Se per esempio lasciassi acceso il 2k per 24h filate vedresti che le sole dll di sistema non presenti nei thread ma richiamate dalle API corrispondenti hanno risucchiato circa il 46% della GDI totale.

Qui e' leggermente piu' chiaro, anche se non si capisce cosa voglia dire "le sole dll di sistema non presenti nei thread ma richiamate dalle API corrispondenti"

ciau ciau
midori
midori
Utente Junior
 
Post: 26
Iscritto il: 18/11/01 01:00

Postdi kadosh » 12/01/03 11:26

La RAM nel 2k non viene liberata alla fine di nessun processo in toto, viene rilasciata solo quella che permetta la sgombero del 66% del totale dell'Idle del thread in corso.


Significa che alla chiusura dell'applicazione non viene svuotata tutta la RAM usata, ma solo quella che non verrà più usata dall'applicazione stessa, l'altra sarà comune ad altri programmi che fanno uso delle stesse API e dello stesso Thread.

le sole dll di sistema non presenti nei thread ma richiamate dalle API corrispondenti


Sono DLL che il Kernel richiama attraverso un processo non definibile dall'utente, lanciato da un substrato di sistema detto HAL che si occupa diciamo di abbinare ad ogni processo Interrupt, API e Buffer Request in un unico Thread. Purtroppo non è facile da spiegare se non si mastica già la amteria, pardon. :-?
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi midori » 12/01/03 17:25

kadosh ha scritto:Significa che alla chiusura dell'applicazione non viene svuotata tutta la RAM usata, ma solo quella che non verrà più usata dall'applicazione stessa, l'altra sarà comune ad altri programmi che fanno uso delle stesse API e dello stesso Thread.

Capisco le DLL, ma i thread che c'entarno? Come puo' un thread di un processo restare in vita quando il processo stesso muore?

ciau ciau
midori
midori
Utente Junior
 
Post: 26
Iscritto il: 18/11/01 01:00

Postdi kadosh » 12/01/03 17:46

Mai sentito parlare di applicazioni multi-tasking? Bè...multi-thread è solo un sinonimo e killare un processo non implica chiudere tutti i thread associati al processo, tutto qui.
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi midori » 12/01/03 18:38

kadosh ha scritto:Mai sentito parlare di applicazioni multi-tasking? Bè...multi-thread è solo un sinonimo e killare un processo non implica chiudere tutti i thread associati al processo, tutto qui.

Ehm, a questo punto e' meglio terminare questo discorso qui, perche' e' palese che non sei sufficientemente ferrato su questo argomento. :)

ciau ciau
midori
midori
Utente Junior
 
Post: 26
Iscritto il: 18/11/01 01:00

Postdi kadosh » 12/01/03 19:17

Il discorso sta continuando in pvt, se giungerà ad una conclusione degna di nota lo riporterò qui sul Forum, sempre che l'educazione venga rispettata, altrimenti mi comporterò come in un altro caso verificatosi...e sapete a quale mi riferisco. ;)
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi piercing » 14/01/03 16:13

Ragazzi... state cercando la quadratura del cerchio... queste sono cose che forse solo due persone alla M$ sanno con certezza...

Non date peso alle parole... nell'informatica non hanno mai un solo significato univoco... (esistono almeno cinque definizioni di thread... figuriamoci di multi-thread... i casi possibili che si verificano nella pratica sono migliaia... ognuno da gestire singolarmente).

L'unica certezza è che i SO M$ non rilasciano (immediatamente) la memoria utilizzata nei "processi" (siano eseguibili o componenti o librerie o quello che sia...). In questo caso le verifiche possibili sono piuttosto semplici. (Basta, tanto per dirne una, aprire winword.exe e richiuderlo o killarlo... e controllare la memoria occupata...)

Dite la vostra che ho detto la mia...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi kadosh » 14/01/03 22:03

Resoconto dei Msg Pvt finora pervenuti.

Midori scrive:
kadosh ha scritto:
Ho 29 anni, ma l'età non conta nulla in informatica, c'è gente di 15 che potrebbe mangiarmi a colazione. Però credo di saperne qualcosa di casa MS...giusto qualcosa...e non mi piace essere trattato come hai fatto...


No, no, la mia richiesta con l'informatica non c'entra nulla: chiedevo quanti anni avevi per capire se la tua reazione era giutificata dalla giovane eta'.

Citazione:
Il discorso sta continuando in pvt, se giungerà ad una conclusione degna di nota lo riporterò qui sul Forum, sempre che l'educazione venga rispettata, altrimenti mi comporterò come in un altro caso verificatosi...e sapete a quale mi riferisco.


Diciamoci la verita': e' una posizione un po' megalomane, visto che sei un moderatore.

Cmq, come hai gia' accennato tu nel forum, si tratta di cose non banali da affrontare, e francamente le tue risposte "sommarie" (diciamo cosi') ed in un italiano scadente mi sanno molto di presa in giro. Soprattutto valutando l'annuncio che fai tu stesso all'inizio dell'area Security & Privacy, in cui preghi tutti di scrivere le proprie richieste in un italiano quanto piu' corretto possibile.

Se la mia francehzza ti ha offeso, mi dispiace e ti porgo le mie scuse.


ciau ciau
midori

----------------------------------------------------
kadosh scrive:
Credo di aver usato un italiano corrente ed esatto in ogni sua forma sintattica, l'istruzione ricevuta in merito me ne rende benevolmente atto. Nel tuo caso invece, basta notare le righe scritte per capire che scrivi i msg in velocità senza curarti di ricontrollarli...prima di parlare...pensa a quello che hai scritto, sicuramente ti gioverà.

Ma il discorso non è sull'italiano come ben sai, riguarda l'argomento tecnico, sul quale non mi hai ancora scritto mezza parola, ed io sono sempre in attesa perchè adoro parlare con chi ne sa più di me per capire dove sbaglio e cosa ci sia da imparare...spero tu me ne possa dare l'opportunità...altrimenti qui di megalomane...è vero che ce ne è uno...ma non sono decisamente io.

P.S. Ti ricordo giustappunto che il Moderatore è non solo colui il quale controlla il forum e tutto il resto....è anche chi DETTA le regole...le quali o si rispettano...o si va fuori. Buona serata ;)

-----------------------------------------------------

midori scrive:
kadosh ha scritto:
Ma il discorso non è sull'italiano come ben sai


Hai ragione: ma io volevo credere che il fatto che si capisse poco fosse dovuto esclusivamente ad un cattivo italiano (senza offesa, eh! Capita a tutti! )

Citazione:
riguarda l'argomento tecnico, sul quale non mi hai ancora scritto mezza parola, ed io sono sempre in attesa perchè adoro parlare con chi ne sa più di me per capire dove sbaglio e cosa ci sia da imparare...


Ma sia com'e', fino ad ora quello che voleva sapere ero io, non mi sembrava il caso...

Cmq, pare che quando un processo esce, rilascia tutte le DLL che stava utilizzando; ed in particolare la memoria dati da esse allocata nello spazio di indirizzamento del processo viene liberata.
Pare che i thread appartenenti ad un processo non possano esistere quando il processo stesso termina. Sarebbe opportuno specificare di quali thread stai parlando.
Non so se multi-tasking e multi-threading possano definirsi sinonimi: dipende molto da cosa vuoi intendere con la parola Task.

"[la memoria] ... viene rilasciata solo quella che permetta la sgombero del 66% del totale dell'Idle del thread in corso "

Per quanto mi sforzi di capire questa frase, rimane alquanto criptica. Cmq, questo fatto del 66% non riesco a torvarlo da nessuna parte. Mi potresti gentilmente fornire la fonte?


Citazione:
P.S. Ti ricordo giustappunto che il Moderatore è non solo colui il quale controlla il forum e tutto il resto....è anche chi DETTA le regole...le quali o si rispettano...o si va fuori. Buona serata


Gia', verissimo! E seno' che ci sta a fare...?
Cmq, il primo compito del moderatore dovrebbe essere quelo di moderare e mitigare... o no?
O e' quello di usare la propria autorita' per minacciare il primo fesso che glieli fa girare...?

Se la mia franchezza ti ha offeso, mi dispiace e ti porgo le mie scuse.

ciau ciau
midori

PS: Cmq, io vorrei capire VERAMENTE cosa cavolo succede a Windows ed alla memoria dopo un po' di tempo che e' stato in funzione: non e' che sto qui a passare il tempo, sfottendo te e gli altri...
Ci mancherebbe.
Ho cominciato con l'idea di cotribuire al forum, facendo notare la falsa sicurezza che in vari casi puo' dare Windows Update e il gravissimo (secondo me) rischio privacy che si corre nel leggere l'e-mail con uno dei programmi di e-mail piu' diffusi.
Mica sto qui con l'idea di metterlo in subuglio...

-----------------------------------------------------

kadosh scrive:
Finalmente vedo un barlume di luce...scusa ma fino ad ora non ne avevo proprio vista.

Non ho un riferimento cartaceo qui con me ora per darti la prova di quel 66% al quale mi sono riferito come sopra, ma posso affermare, soprattutto per averlo testato per conto di alcune società per le quali ho lavorato e lavoro, che non tutte le DLL handled dal thread killato cessino di essere nella fase handle ma rimangano in quel che si dice un hibernate mode, ovvero in una sorta di aspettativa nel caso lo stesso processo, con diverso codice CPU e priorità, torni nella modalità operativa. L'ho verificato più e più volte, altrimenti perchè esisterebbero quei vari programmi di Buster della RAM? Programmacci in my opinion ma almeno svuotano rapidamente lo strato HAL (Hardware Abstraction Layer) che gestisce i thread.

Se hai dubbi basta chiedere, d'accordo?

La cosa che contesto tuttora è il tuo msg sul Forum nei miei riguardi. Dicendo in pubblico che una persona non ha le competenze per parlare con te è un'offesa bella e buona; se poi la persona è un Mod allora stai minando alla serietà stessa del Forum, che indi si baserebbe su persone non tecniche e di scarsa affidabilità. Per questo sei pregato di esporre prima i tuoi dubbi al Mod e dopo, se confermati di parlare col WM, ma non di buttare in pubblico tutto ciò che pensi senza prove, conferme e quant'altro, spero di aver reso l'idea.

Per WU rimango della mia idea, ma sono solo punti di vista; mentre per Outlook ed OE bè...ci sono punti di convergenza per quanto riguarda la sicurezza, ma non esistono prodotti migliori di Outlook nel campo della gestione posta mail e affidabilità. Ho provato fino al 31/12 ad usare Lotus Notes ma guarda...rimanere schifato è dir poco...ed era lo strumento di posta interna nella società in cui mi trovavo...una grande società...con piccole idee. ;)

Senza rancore, buona serata.

P.S. Quanti anni hai?

-----------------------------------------------------

Questo è quanto ci siam detti fino ad ora, mi sembrava giusto riportarlo.
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi midori » 15/01/03 16:54

kadosh ha scritto:Non ho un riferimento cartaceo qui con me ora per darti la prova di quel 66% al quale mi sono riferito come sopra, ma posso affermare, soprattutto per averlo testato per conto di alcune società per le quali ho lavorato e lavoro, che non tutte le DLL handled dal thread killato cessino di essere nella fase handle ma rimangano in quel che si dice un hibernate mode, ovvero in una sorta di aspettativa nel caso lo stesso processo, con diverso codice CPU e priorità, torni nella modalità operativa. L'ho verificato più e più volte, altrimenti perchè esisterebbero quei vari programmi di Buster della RAM? Programmacci in my opinion ma almeno svuotano rapidamente lo strato HAL (Hardware Abstraction Layer) che gestisce i thread.
Se hai dubbi basta chiedere, d'accordo?

Kadosh, ti chiedo scusa, ma io stento ancora a capire esattamente cosa vuoi dire.
Tiro un po' le somme di quel che ho capito:
Dal forum: esistono thread apaprtenenti ad un processo che non muoiono col processo (mi giunge completamente nuova). Gli handle associati ad un processo non vengono chiusi tutti quando il processo muore.
Al piu' il 66% delle risorse di memoria (o forse risorse in genereale) di un processo vengono liberate.

L'ultima frase e' "un'interpolazione" delle due affermazioni:
"La RAM nel 2k non viene liberata alla fine di nessun processo in toto, viene rilasciata solo quella che permetta la sgombero del 66% del totale dell'Idle del thread in corso."
"Significa che alla chiusura dell'applicazione non viene svuotata tutta la RAM usata, ma solo quella che non verrà più usata dall'applicazione stessa, l'altra sarà comune ad altri programmi che fanno uso delle stesse API e dello stesso Thread. "


Inoltre, da varie altre affermazioni sembrerebbe che fai confusione tra thread e processi o che cumunque li tratti con differenza minima.
Adesso, nell'ultima risposta dici che:
"non tutte le DLL handled dal thread killato cessino di essere nella fase handle ma rimangano in quel che si dice un hibernate mode".
(e' davvero una frase molto criptica...)
Non si parla piu' di processi ma solo di Thread che terminano (o peggio ancora, che vengono uccisi) e che lasciano risorse "appese".
Quello che vorrei capire e' in che modo tali DLL entrano nello stato da te descritto; inoltre, a quale thread ti riferisci (thread principale o thread seconari), da chi viene caricata la DLL e da quale thread, se viene fatto in maniera implicita o esplicita.
Inoltre, sarebbe anche opportuno chiarire se stai parlando di tutte le DLL in generale (cosi' mi pare) o di un sottoinsieme specifico; che so, server COM inprocess, etc.

Per quanto riguarda i vari programmi che liberano memoria...
Da quel che ho capito leggendo sui siti degli sviluppatori, la maniera piu' efficace che questi programmi userebbero per liberare a richiesta della memoria e' allocare (ed adoperare) una gran quantita' di memoria fisica: la cosa provocherebbe lo scaricamento sul file di swap della memoria paginabile.
Dopo di che il programmillo libera la memoria allocata, che rimane disponibile, perche' la memoria che ora si trova nel file di swap verra' rimessa in memoria fisica solo dopo un page fault che la riguarda.
Se ce ne sta qualcuno che funziona anche usando un driver in modalita' kernel, allora si possono anche pensare a cose molto piu' elaborate (anche se mo non me ne viene in mente mancouna valida.. :) ... Purtroppo pero' non si accennava a cose del genere nei siti degli sviluppatori che visitai a suo tempo.
Tu, invece, che idea ti sei fatto delfunzionamento di 'sti programmi?

kadosh ha scritto:La cosa che contesto tuttora è il tuo msg sul Forum nei miei riguardi.
[...]

Hai perfettamente ragione: il mio e' stato un modo veramente poco felice di esprimemermi e non mi sono reso conto che poteva essere offensivo.
Cmq, riguardo al fatto che sei un moderatore: ma non sara' mica che questo e' uno di quei forum in cui i moderatori sono i portatori della luce e della verita', e guai a chi li contesta? :)
Piu' che un'area di discussione, sarebbe un Help Desk! ;)

ciau
midori
midori
Utente Junior
 
Post: 26
Iscritto il: 18/11/01 01:00

Consultate technet

Postdi frabas » 16/01/03 15:36

Salve a tutti, per tutti i vosrti dubbi sugli O.S. di Microsoft vi consiglio di consultare ms technet. Io mi sono sempre trovato bene sia nel troubleshooting che in fase di deployment di progetto.

Ciao
Fab.
frabas
Utente Junior
 
Post: 53
Iscritto il: 13/01/03 10:27
Località: Turin


Torna a Discussioni


Topic correlati a "SO che usi al meglio NTFS,RAM e biprocessore: 2000 o XP ?":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti