Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

i siti che "trovano" lavoro

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

i siti che "trovano" lavoro

Postdi Rosaspina » 08/01/03 20:10

ma secondo voi quali sono quelli più affidabili e frequentati dalle aziende?
è una vita che lascio il mio curriculum dove posso,e mi rispondono al limite solo quelli del multilevel :(
eppure ho un sacco di esperienze lavorative e 3/4 di laurea.
leggevo tra l'altro che molte aziende preferiscono tra l'altro ricevere il cv via posta cartacea piuttosto che elettronica.
vi risulta?
ciao!!
Nulla da dichiarare
Rosaspina
Utente Senior
 
Post: 826
Iscritto il: 16/09/01 01:00
Località: Profondo Centro

Sponsor
 

Postdi Nicola » 08/01/03 20:15

Rosaspina ha scritto:eppure ho un sacco di esperienze lavorative e 3/4 di laurea.

IMHO dipende che tipo di esperienze lavorative. Inoltre (sempre in IMHO) 3/4 di laurea servono a poco.. o intera o niente... ma intendi che hai finito lì gli studi o che devi finire?

P.S.: Visto che qui si parla di Informatica ti pregherei di limitarti ai siti e alle occasioni di lavoro tramite Internet (non per forza legate all'Informatica) escludendo altre cose OT.

Ciao, Nicola :)
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi Frengo78 » 08/01/03 20:18

Nicola si parla di siti internet per cui direi che siamo on topic. Il discorso fra l'altro interessa anche me
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi Rosaspina » 08/01/03 20:22

infatti forse nn ho specificato bene che parlo dei siti su internet che promettono di farti trovare un lavoro.
solo che nessuno che conosco e che li ha usati è stato mai contattato.
la laurea la sto prendendo,lasciare a 3/4 sarebbe un vero peccato!
come mai sei interessanto frengo?
Nulla da dichiarare
Rosaspina
Utente Senior
 
Post: 826
Iscritto il: 16/09/01 01:00
Località: Profondo Centro

Postdi Frengo78 » 08/01/03 22:44

perche il mio curriculum è online da anni su diversi siti e non mi hanno mai risposto.
Una cosa è senz'altro lampante. Le aziende che assumono utilizzando questo genere di servizi non sono distribuite equamente sul territorio geografico.
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi kadosh » 09/01/03 00:39

Posso fare un lampante esempio a questo proposito:
noi, come azienda del settore IT, prendiamo svariati CV da Internet, e precisamente da siti come CercoLavoro, JobNet se non erro ed altri simili, non sono io che me ne occupo quindi non li ricordo a memoria. ;)
Ma dopo ciò, non è detto che colloquiamo tutti quelli che ci hanno mandato un CV, ne arrivano a palate, ma solo quelli per noi "interessanti", per farvi capire meglio che magari si avvicinano più alle richieste di una commessa in atto o che hanno uno skill valido.
Personalmente ho colloquiato molta gente fino ad ora, dalle più disparate culture, licenza media inferiore fino alla laurea, ma sinceramente, a meno di tesi di laurea specifiche su ambienti del mondo informatico che non fossero teoriche ma applicative bè...difficilmente mi hanno colpito.
Ad esempio mi ricordo di 2 laureati in informatica, conoscenza di svariati linguaggi come Java, C, C++, stage in aziende per implementare le loro conoscenze, già molto approfondite, e tesi su CORBA morale: assunti all'istante. ;)

Rosa non è per buttarti giù, ma il nostro settore è il più concitato, duro e sconvolto al momento, bisogna aver passione, volontà e tanta pazienza per andare avanti...quindi forza e coraggio :) ;)
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Re: i siti che "trovano" lavoro

Postdi ale » 09/01/03 09:07

Rosaspina ha scritto:ma secondo voi quali sono quelli più affidabili e frequentati dalle aziende?

in provincia di bolzano c'è un buon servizio reperibile dal sito che raccoglie le offerte e le richieste di lavoro dei residenti ed è utilizzato dalla maggior parte dei datori di lavoro. potrebbe essere un buon esempio di organizzazione del lavoro anche in altre regioni. http://www.provinz.bz.it/arbeit/arbeits ... ndex_i.htm
Avatar utente
ale
Reporter
 
Post: 4591
Iscritto il: 13/06/02 15:20

Postdi ezechiel2517 » 09/01/03 09:45

io ne ho provati una vagonata (forse perche' non mi sono limitato a quelli nazionali!), e cmq non posso darti dritte sensate perche' cerchiamo in posti che non hanno niente in comune.
ti posso dire che ne ho trovati alcuni che funzionano a meraviglia (ricevo a tuttora almeno 5-6 proposte di Phd o postdoc alla settimana!), non so se e' dovuto al fatto che essendo ristretti all'ambito scientifico allora sono meno incasinati.
ezechiel2517
Utente Senior
 
Post: 1598
Iscritto il: 05/04/02 20:21

Postdi Frengo78 » 09/01/03 10:12

Mi viene da pensare a questo punto che questo genere di siti funziona solo con gente altamente specializzata e difficilmente reperibile altrimenti. Diciamo che il lavoratore primo impiego non verrà contattato da nessuno molto probabilmente
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi Rosaspina » 09/01/03 12:54

kadosh ha scritto:
Rosa non è per buttarti giù, ma il nostro settore è il più concitato, duro e sconvolto al momento, bisogna aver passione, volontà e tanta pazienza per andare avanti...quindi forza e coraggio :) ;)


Infatti io nn mi sono mai candiadata per posizioni strettamente "tecnologiche" (ho lavorato un annetto come assistente informatico,ma giusto formazione di base per dipendenti pubblici che chiamavano chip il mouse...e poi molti altri lavori di tipo impiegatizio).
Ora,se fossi solo io a non essere contattata me ne farei una ragione ;), ma possibile che nessuna delle svariate persone iscritte che conosco sia stata chiamata per un colloquio neanche come lavapiatti?? :mmmh:
Allora è probabile che questi siti funzionino soprattutto per la zona del nord italia e per professioni super specializzate in campo informatico,come dicevate più su.
Nulla da dichiarare
Rosaspina
Utente Senior
 
Post: 826
Iscritto il: 16/09/01 01:00
Località: Profondo Centro

Postdi Frengo78 » 09/01/03 12:58

io sto al nord, kad sta nella capitale rosaspina. Per il resto mi sa che hai ragione. Forse questo genere di siti mette in comunicazione chi cerca un tipo di professionalita che non è facile trovare con chi la offre. Per gli altri forse i metodi piu antichi risultano piu efficaci
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi Rosaspina » 09/01/03 13:02

peccato,perchè in rete è molto più veloce (ed economico!) inviare curriculum alle aziende e più pratico anche per loro stesse(almeno a mio modo di vedere).... mi tocca tornare a carta stampante e francobollo :(
e qui smetto sennò vado OT!;)
Nulla da dichiarare
Rosaspina
Utente Senior
 
Post: 826
Iscritto il: 16/09/01 01:00
Località: Profondo Centro

Postdi Frengo78 » 09/01/03 14:13

Io ho criticato il sistema dei vari siti ma non ti ho detto di tornare a carta e francobollo. Il curriculum puo sempre essere spedito via email. Non so se è meno gradito rispetto a quello cartaceo (non vedo il perche) ma è economico. L'unica cosa ti devi procurare gli indirizzi delle aziende che ti interessano. Pagine gialle elettroniche e outlook express potrebbero essere una valida accoppiata? Meglio ancora le pagine gialle affari in formato cartaceo perche quelle elettroniche sono veramente veramente lente
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi piercing » 10/01/03 01:05

beh... dico anche la mia...

1) i sistemi che funzionano (come su tutta internet) sono quelli a pagamento.

2) i curriculum cartacei personalmente li butto. (non ho modo, nè tempo di farne un'archiviazione ottica ed un OCR, quindi non posso indicizzarli per una ricerca in tempi rapidi su sistemi di recruiting di personale che utilizziamo in azienda)

3) Ogni azienda informatica ha, sul proprio sito, un settore dedicato all'invio del CV. Utilizzate quello.

4) Siate estremamente specifici sui CV per quello che riguarda le esperienze lavorative, anche utilizzando una pagina per ogni esperienza svolta. Il solo elenco delle conoscenze serve a poco.

5) Indicate un livello economico auspicato e/o l'importo dell'ultimo contratto di lavoro avuto.

6) Siate precisi nell'aspetto del documento (intendo dire estremamente precisi). Utilizzate .rtf .htm .txt (preferibilmente non .doc e .pdf). Sono formati universali e fanno molto "informatico". Odio chi si spaccia per DBA con esperienza pluriennale e scrive "databeis".

7) I CV vengono sempre letti, ma fate in modo che "restino" nella mente di chi li legge, perchè una volta dimenticati spesso sono carta da caminetto.

8 ) Inviate comunque anche gli aggiornamenti del CV dopo un pò di tempo. Repetita Iuvant (si scrive così??? boh! :P ).

Dico tutto questo esclusivamente per CV legati al mondo ICT.

Per consigli ulteriori vi lascio kadosh.. ehehhe ;)
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Frengo78 » 10/01/03 09:28

Ricapitolando la mia soluzione sembra essere buona. Pagine gialle affari della zona di interesse. Scovi le aziende che ti interessano, trovi il loro sito internet, sezione curriculum (non solo le aziende informatiche ce l'hanno io credo una sezione ad hoc) e invii in formato elettronico. Come ha detto pier attenzione al formato e ai termini.
Rosaspina penso che ci siamo tolti un po' di dubbi entrambi no? :)
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi Rosaspina » 10/01/03 14:40

Sentite un pò cosa mi è successo:
proprio oggi ho ricevuto una raccomandata da parte della società autogrill per partecipare (lunedì!) ad una selezione per "manager dell'offerta" dei loro punti vendita : il curriculum l'avevo inviato proprio tramite il loro sito.
Quindi,Frengo, la cosa migliore da fare è come dici tu: trovare le aziende che ci interessano e contattarle tramite il loro sito.
I vari sitilavoro.com pare proprio che siano meno efficaci,se non si possiede una professionalità ed esperienze da uno su un milione.
Nulla da dichiarare
Rosaspina
Utente Senior
 
Post: 826
Iscritto il: 16/09/01 01:00
Località: Profondo Centro

Postdi Frengo78 » 10/01/03 14:46

OT: Nel caso ti assumessero in autogrill di loro di muovere il sedere e di convenzionarsi per accettare i ticket restaurant ovunque!
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi Rosaspina » 10/01/03 14:53

Re OT: e caffè omaggio ai protagonisti del calendario di pc facile, che sarà ovviamente esposto in tutte le sedi !
ora mi sto un pò allargando mi sa:D
Nulla da dichiarare
Rosaspina
Utente Senior
 
Post: 826
Iscritto il: 16/09/01 01:00
Località: Profondo Centro

Postdi ezechiel2517 » 10/01/03 16:10

piercing ha scritto:4) Siate estremamente specifici sui CV per quello che riguarda le esperienze lavorative, anche utilizzando una pagina per ogni esperienza svolta.


non mi trovi daccordo pier! (ma magari non te ne frega niente :P )
io credo che il cv debba essere il piu succinto possibile, la gente si stanca di leggere sempre le stesse cose. ogni esperienza poche righe dove si dicono tutte le cose importanti!
ezechiel2517
Utente Senior
 
Post: 1598
Iscritto il: 05/04/02 20:21

Postdi Frengo78 » 10/01/03 16:14

Non sono d'accordo con nessuno dei due. E' vero che un cv non deve essere troppo lungo ma le attività piu recenti o piu rilevanti che siano messe nel giusto rilievo.
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Prossimo

Torna a Discussioni


Topic correlati a "i siti che "trovano" lavoro":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron