Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

p2p..perchè???

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

p2p..perchè???

Postdi MaRp|iOnE » 29/09/05 13:25

come suggerito da frengo apro un discussione:


quale sarebbe lo scopo ufficiale dei programmi p2p?
intendo quello scopo che li fa passare per strumenti legali quando in realtà e ben noto il diverso utilizzo che se ne fa?!

perchè fanno motociclette che fanno 280 km orari quando il limite è 130?
perchè fanno lo stesso per le macchine?! :eeh:
MaRp|iOnE
Utente Senior
 
Post: 424
Iscritto il: 09/05/04 18:04

Sponsor
 

Postdi Mone » 29/09/05 13:37

Semplicemente perchè l'occasione rende l'uomo ladro (infrantore di leggi e regolamenti più in generale) e se si riesce a fare gli gnorri e attaccarsi ai cavilli per fare cose illegali va a tutti bene.
Quindi le auto e le moto: posso sempre affittare un ora un circuito e portarle al limite no?
Programmi P2P: posso sempre decidere di distriibuire un software o un disco o un film o quant'altro solo su P2P, in questo modo abbatto i costi di banda necessari a mantenere i file su webserver, poi posso sempre cercare programmi per cui il copyright è scaduto (non so se sia possibile ma se non sbaglio su qualsiasi cosa dopo tot anni cade il copyright) e che nessuno distribuisce più....
Avatar utente
Mone
Utente Senior
 
Post: 343
Iscritto il: 21/10/03 19:44
Località: Zion

Postdi Frengo78 » 29/09/05 14:16

un programma p2p puo servire anche solo per scambiare filmati amatoriali o suoni di artisti emergenti sconosciuti che li mettono a disposizione liberamente o per scambiare software gratuito. Sono programmi assolutamente legali. E anche per cio' che e' coperto da copiright e' tutto relativo. Il brevetto e il copiright non sono universalmente riconosciuti. Ogni paese ha le sue leggi, molti paesi non riconoscono nessun diritto d'autore.

Rifletti un secondo. Ci sono un sacco di forum dedicati a server ftp contenenti materiale warez ma nessuno va dicendo che i software ftp non sono legali.

Diverso e' il concetto della responsabilita'. Infatti se hai seguito le vicende di questi giorni relative a winmx saprai che e' praticamente morta in seguito a vicende giudiziarie relative ad una diffida della RIIA.

Insomma il fine puo' essere illegale, il programma in se no.
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi MaRp|iOnE » 29/09/05 14:36

uhm..
si tutto chiaro..
MaRp|iOnE
Utente Senior
 
Post: 424
Iscritto il: 09/05/04 18:04

Postdi Frengo78 » 29/09/05 15:34

Altre domande? :D
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi MaRp|iOnE » 29/09/05 17:44

si..
se si sa il vero uso perchè non si tenta di impedirne la diffusione!? :eeh:
MaRp|iOnE
Utente Senior
 
Post: 424
Iscritto il: 09/05/04 18:04

Postdi piercing » 29/09/05 17:45

lo dico in altri termini...

mi compro la mia bella automobilina e inizio a scorazzare in strada a 180Km/h. peccato!!! mi hanno fermato i vigili e mi hanno levato auto e patente :cry:
ho provato a chiedergli perchè mai allora avessero venduto quella macchinina... che andava a 180 quando da nessuna parte ci si può andare...
riesci a immaginare la loro risposta?

l'utilizzo che si fa è una cosa diversa dal mezzo con cui si fa...

concludo con l'applicazione del metodo montessori:

un martello serve per mettere i chiodi nel muro... ma se lo dai in testa a qualcuno gli fai male (e anche parecchio). Perchè allora vendono i martelli?

e con questo amletico dubbio levo il disturbo ;)
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi MaRp|iOnE » 29/09/05 18:57

uh..
ho capito!!! :idea:
MaRp|iOnE
Utente Senior
 
Post: 424
Iscritto il: 09/05/04 18:04

Postdi dado » 29/09/05 19:17

Riprendendo la mia risposta all'altro topic...

dado ha scritto:L'utilizzo legale dei programmi p2p?
Ma ovviamente passarsi file, programmi, brani musicali non coperti dal diritto d'autore. Più evidente di così... Cool

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Dylan666 » 30/09/05 11:58

MaRp|iOnE ha scritto:si..
se si sa il vero uso perchè non si tenta di impedirne la diffusione!? :eeh:


http://www.pc-facile.com/news.php?n=21604
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi ILSANTO » 30/09/05 15:16

"Dietro ogni grande fortuna c'è un crimine".
(Honoré de Balzac)

L'idea che sta dietro lo scambio di file consiste nel collegare chiunque in una rete, in modo che tutti i computer possano copiare i file da qualsiasi altro computer su Internet. I file che si condividono possono essere composti da qualsiasi tipo di dato, da programmi e immagini a musica e film.
Questo è il P2P, una cosa grandiosa.
Quindi il P2P non nasce per la condivisione di File illegali.

vi saluto.
Grazie in anticipo della risposta.
ILSANTO
Utente Junior
 
Post: 72
Iscritto il: 09/07/05 01:01

Postdi MaRp|iOnE » 04/10/05 01:05

leggevo in home page della sentenza statunitense che sarebbe diventato un precedente che permetterebbi a tutte le case cinematografiche , per esempio , di fare causa anche ai produttori dei software..
ma fedeli utilizzatori del p2p state calmi,non ci fermeranno!!!!
utilizzeremo i programmi p2p che faranno in chinA!!!! :diavolo: 8) :lol: :D
MaRp|iOnE
Utente Senior
 
Post: 424
Iscritto il: 09/05/04 18:04


Torna a Discussioni


Topic correlati a "p2p..perchè???":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti