Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Nucleare: favorevoli?

Forum in cui potersi conoscere parlando di argomenti non legati all'informatica. Se siete qui per le prima volta e non conoscete ancora nessuno allora presentatevi e facciamo quattro chiacchiere.

Nucleare: favorevoli?

Postdi Mich L » 20/06/08 09:40

Ciao a tutti, secondo voi è giusto tornare al nucleare come ha detto il ministro Scajola?

Io la penso esattamente come lui :D

http://www.betashare.it/viewtopic.php?f=11&t=119

Voi invece, qual è la vostra opinione? ;)

Scrivete pure, sono curioso ;)

P.s. Primo post!!! :P
Mich L
Newbie
 
Post: 1
Iscritto il: 20/06/08 09:32

Sponsor
 

Re: Nucleare: favorevoli?

Postdi quizface » 21/06/08 18:27

Ero favorevole al tempo del referendum, e lo sono ancor di piu' oggi.
Pultroppo la campagna terroristica di allora, la miopicita' dei politici e Chernobyl (peraltro molto vecchia come centrale) hanno fatto fallire il referendum ed ora il nostro paese e' costretto ad importare energia a costi spropositati.
Le centrali atomiche le abbiamo sui confini, in caso di disastro (abbastanza remoto comunque) siamo comunque coinvolti.
Le energie riciclabili sono tutte molto belle e nobili (sulla carta), ma in pratica poco efficienti.
Sono anche per termovalorizzarori (inceneritori) che trasformano i rifiuti in energia
Se non siete sicuri di quello che scrivete, non scrivete niente, nessuno vi obbliga ed eviterete di confondere chi gia' e' confuso. Ciao..ciao

Immagine
Avatar utente
quizface
Utente Senior
 
Post: 14163
Iscritto il: 03/10/04 00:36

Re: Nucleare: favorevoli?

Postdi gunter » 21/06/08 19:23

In questo momento è necessario o addirittura obbligatorio cercare qualcosa di alternativo al petrolio, visto il considerevole aumento del prezzo al barile.
Io sono contrario e lo sarò ancora se non vengono date delle precise indicazioni su cosa effetivamente pensano di fare una volta costruite la/e centrali.
I costi di una centrale nucleare sono notevoli, in primis le scorie radioattive prodotte che, probabilmente verranno smaltite, pagando, tramite Francia e Germania, perchè l'Italia non è in grado di farlo. Se questo non bastasse a pareggiare i conti con le attuali spese energetiche, c'è da mettere in conto la decostruzione,bonifica del territorio e ricostruzione della centrale da fare ogni 25/30 anni, altrimenti il danno all'ambiente è irreparabile. Il costo di quest'ultima operazione supera di circa 20 volte quello della costruzione. Per rendervi meglio l'idea i cittadini francesi pagano una tassa allo stato proprio per questo fine, senza questo onere statale qualsiasi azienda privata avrebbe seri problemi ad affrontare la spesa.
L'Enel ha, da più di dieci anni, circa 50 nuove concessioni per costruire centrali elettriche e idroelettriche, ma quasi tutti i comuni dei siti prescelti, hanno protestato e non se n'è fatto nulla. Inoltre, tutti abbiamo presente il problema dei rifiuti del napoletano, e sicuramente avremmo notato le proteste della popolazione solo per dei termovalorizzatori, voi cosa pensate che farebbero davanti ad una centrale nucleare?
Sia Francia che USA, hanno rallentato il processo di turn over delle loro centrali, poichè attendono nuovi sviluppi scientifici proprio in questo settore, per effettuare investimenti più mirati.

A mio modestissimo parere Enel sta premendo per una svolta verso il nucleare, con sovvenzioni statali, per non andare in malora.
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Re: Nucleare: favorevoli?

Postdi piercing » 02/07/08 17:13

per fortuna ENEL non è Alitalia, e non credo almeno ad ora che possa incontrare difficoltà economiche.

semplicemente ritengo che gli organismi locali hanno troppo potere... non mi pare giusto, infatti, che un comune possa opporsi a qualcosa di interesse nazionale... sono invece solo questioni economiche... dove i cittadini per il fatto che nelle loro zone arriva qualche investimento vorrebbero mungere la vacca finchè si può.

che poi si faccia di tutto per non offrire reali garanzie ed informazione è tutta un'altra questione.

sono nato e vivo a Roma, capitale d'italia fino a prova contraria, e nessuno mi paga il disturbo di avere gli uffici centrali e il relativo traffico e congestionamento collegato, ed il fatto che ci metto appena 1 ora 50 minuti per fare 16 km ogni giorno della mia vita (a respirarmi il benzene... accertatamente cancerogeno... degli altri veicoli).

pertanto non posso pensare che per un "presunto" rischio locale, tutta l'intera collettività nazionale debba pagare le conseguenze, facendo si che si rimanga un paese arcaico e non al passo con tutto l'equilibrio economico nazionale ed internazionale.
Immagine
:P www.langame.it vieni a trovarci! ;)
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Re: Nucleare: favorevoli?

Postdi gunter » 02/07/08 21:38

Non posso che concordare con te sulla questione delle proteste locali, ma qui bisogna anche valutare la fattibilità futura. A me sembra tanto un provvedimento poco lungimirante. Le nostre prime centrali saranno attive fra più di 10 anni con investimenti ingenti, che potrebbero essere spesi, ad esempio, per sviluppare efficientemente fonti alternative (fotovoltaico, eolico, geotermico...).
Sembra un po' tardi per lanciarsi nel nucleare, il discorso sarebbe completamente differente se non si fosse deciso in maniera contraria 20 anni fa...
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Re: Nucleare: favorevoli?

Postdi quizface » 02/07/08 23:01

Non e' mai troppo tardi, tra 10 anni non vorrei sentir dire...ahh se lo avessimo fatto 10 anni fa...ormai e' troppo tardi...
Se non siete sicuri di quello che scrivete, non scrivete niente, nessuno vi obbliga ed eviterete di confondere chi gia' e' confuso. Ciao..ciao

Immagine
Avatar utente
quizface
Utente Senior
 
Post: 14163
Iscritto il: 03/10/04 00:36

Re: Nucleare: favorevoli?

Postdi dade25 » 05/07/08 15:28

Si svegliamoci dove li prendono i soldi dalle tasse ?
Meglio i bio-carduranti a questo punto e alcuni centrali eoliche da qualche parte
Avatar utente
dade25
Utente Senior
 
Post: 258
Iscritto il: 30/05/08 18:46
Località: Niella Tanaro

Re: Nucleare: favorevoli?

Postdi q6600 » 11/07/08 14:22

favorevole alle centrali pero'le scorie non le andiamo a seppellirle in campania che poi mi faccio la pasta al pomodoro atomico.In Italia c'e' il solito caos burocratico su ogni decisione da prendere poi le industrie che ci mangiano su,la mafia,l'incompetenza generale la disinformazione l'ostruzionismo della popolazione locale restia ad accettare sia i termovalorizzatori che la tav e figuriamoci le centrali nucleari.se le cose fossero fatte con coscienza anteponendo la qualita' della vita al profitto si vivrebbe in un mondo migliore.bah speriamo che non ci costino il triplo che negli altri paesi c'e' gia' la tav che ci costa un sacco.io abito in liguria e pensate un po' l'hsdpa non c'e' e l'umts va a giorni alterni.la fibra ottica a parte genova e' un sogno i treni cadono a pezzi e sono lenti,se non si da'un accelerata persino il bangladesh ci supera in tecnologia.scusate la divagazione ma pensate che qualche giorno fa un topo ha mangiato il filo della adsl e siam rimasti senza linea per un giorno intero.i biocarburanti li prenderebbero dal mais o comunque da vegetali commestibili e anche li e' una mezza cavolata per andare in macchina e illuminarci aumentano i generi alimentari derivati.in piu' contate che la popolazione mondiale e' in aumento fate i conti.io che in questo momento scrivo sul forum e non faccio niente altro tengo acceso un sistema che consuma un sacco di corrente inutilmente e anche questo e' uno spreco.mah un saluto a tutti voi vado a farmi un bagno in mare tra una chiazza di gasolio e uno sversamento della fogna...evviva
AMD Phenom x4 960 3.3 ghz,2x1gb Corsair DDR3 1333mhz,Nvidia 460 GTX Gigabyte 1024md ddr5 256 bit ,case Cooler Master,Wd Velociraptor 320 gb+ Wd Caviar 1TB, Samsung Syncmaster 2ms hd 19",Corsair HX850 Watt, Seven Ultimate,Ups Atlantis 750w.
Avatar utente
q6600
Utente Senior
 
Post: 213
Iscritto il: 18/11/07 01:08

Re: Nucleare: favorevoli?

Postdi gunter » 04/11/08 16:04

"Riuppo" questo topic per aggiungere un link alla puntata di report di domenica 02/11 per chi non l'avesse vista.
Non so se dopo la visione, i favorevoli alla costruzione di centrali siano ancora così convinti...
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Re: Nucleare: favorevoli?

Postdi aurelio37 » 04/11/08 18:14

Per coloro che temono incidenti nelle centrali nucleari posto questo link inserito in una vecchia discussione:
http://www.insc.anl.gov/pwrmaps/map/europe.html
per chiedere se si sentono al sicuro non averle in Italia.
La musica rispecchia e accompagna le nostre emozioni e i nostri stati d'animo. Abel
Avatar utente
aurelio37
Moderatore
 
Post: 2419
Iscritto il: 07/02/07 11:36
Località: Milano


Torna a Forum off-topic


Topic correlati a "Nucleare: favorevoli?":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti